yobit.net официальный сайт cryptopia биржа hitbtc login
Savoia-Torrecuso 5-0. Oplontini devastanti, Meloni show - Sportcampania.it

Savoia-Torrecuso 5-0. Oplontini devastanti, Meloni show

Inserito da il 1 Settembre, 2013 alle ore 6:15 pm

Inizia nel migliore dei modi l’avventura del club caro al parton Luce, impegnato nel girone I del campionato di serie D. Il Savoia batte,  tra le mura amiche del “Giraud”,  il Torrecuso con un sonoro cinque a zero. Ma procediamo per gradi. Gli oplontini si schierano da destra verso sinistra con Maiellaro tra i pali, Petricciuolo, Viglietti, Terracciano e Stendardo in difesa, De Liguori, Gargiulo in mediana con Scapra, Carotenuto e Tiscione alle spalle della punta Meloni. All’avvio le squadre si studiano a centrocampo, i rossoblù tentano l’affondo ma Maiellaro non  si fa cogliere impreparato. Nei primi sei minuti il Torrecuso riesce a rendersi più pericoloso, ma il pallino del gioco è tutto biancoscudato. Le squadre si danno battaglia  a centrocampo, con il Savoia che la spunta  quando Carotenuto innesca Scarpa sulla sinistra che, va via al suo marcatore, crossa al centro, dove Meloni di testa spinge la palla in rete per il vantaggio oplontino. Un Torrecuso mai domo cerca in tutti i modi di trovare la rete del pari, ma i ragazzi di Feola chiudono tutti gli spazi, riuscendo anche a chiudere gli avversari nella propria metà campo. Il Savoia cresce e al ventitreesimo, e arriva anche il raddoppio: viene atterrato Tiscione in area e il direttore di gara decreta il calcio di rigore, dagli undici metri si presenta capitan Scarpa che non sbaglia. La rete del raddoppio stordisce il Torrecuso, gli oplontini se ne ravvedono, e dopo una triangolazione tra Carotenuto e Meloni, quest’ultimo mette a segno la sua doppietta, portando il Savoia sul 3-0. Gli oplontini sono padroni del campo e alla mezz’ora sfiorano il poker con Carotenuto, che prima ruba palla al suo compagno Meloni, e poi spara su Spicuzza. Gli ospiti si fanno rivedere intorno al trentesimo dalle parti di Maiellaro, ma prima il signor De Tullio annulla una rete a Zerillo D. per fuorigioco e successivamente Carrato, spreca un calcio di punizione dal limite, spedendo la palla oltre la traversa. Sul finale di primo tempo il Torrecuso alza la testa e proprio di testa Meloni punisce i rossoblù, insaccando alle spalle di Spicuzza, un preciso assist di Tiscione. La prima frazione di gioco si conclude con il Savoia condurre per quattro reti a zero sul Torrecuso. Nella ripresa i biancoscudati continuano a gestire il gioco, senza però rendersi pericolosi dalle parti di Spicuzza. La partita non vive  della stessa intensità della prima frazione di gioco, ma il Savoia appena spinge sull’ acceleratore fa male alla difesa rossoblù. La gara entra in una fase di stallo, mentre torcida oplontina incalza a sostegno dei propri beniamini, così Tiscione da trentacinque metri con un preciso destro insacca alle spalle di Spicuzza e festeggia sotto la curva oplontina la quinta rete del match. Al 70’ esce Meloni, tra gli applausi di tutti i tifosi accorsi al “Giraud”, per Longo. Nonostante il passivo, l’offensiva oplontina non si placa, Bizzarro pesca Longo in area segna, ma il segna linee non convalida, per presunta posizione di fuorigioco. Sul finale di gara i padroni di casa calano di concentrazione, ma il Torrecuso, forse è troppo stanco per approfittarne. La gara non ha più niente da regale e il direttore di gara, il signor De Tullio, manda le squadre negli spogliatoi. Il Savoia vince all’esordio in casa, davanti al proprio pubblico, demolendo la neopromossa Torrecuso.

 

SAVOIA – TORRECUSO:  5-0 (4-0 pt.)

SAVOIA 1908: Maiellaro, Petricciuolo, Viglietti, Terracciano, Stendardo (73’ Manzo), De Liguori, Tiscione, Gargiulo, Meloni (70’ Longo), Scarpa, Carotenuto (62’ st. Bizzarro). A disp.: Rinaldi, Criscuolo, Manzo, Mocerino, Esposito. All. Feola

TORRECUSO: Spicuzza, Zerillo M. (46’st Improta), Cavezza (73’ Inglese), Arcari, Pascuccio, Capossela, Borzillo, Fusco, Sene (82’ Di Benedetto), Carrato, Zerrillo D. A disp.: Minichiello, Garzone, Varricchio, Maddalene, Castiello, Rillo. All. Cagnale

reti: 9’, 27’, 42’ Meloni (S), 23’ Scarpa (S), 68’ Tiscione (S)
ammoniti: 17’ Meloni (S), 23’ Zerillo M. (T), 76’ Borzillo (T)
espulsi: nessuno
arbitro: sig. Nicola De Tullio della sez. di Bari; assistenti: i sigg. Esposito e Manco di Caserta
note: 4500 spettatori

foto: Sporcampania.it

Condividi

About

120 queries in 6,719 seconds.