World League. Italia sul podio dopo nove anni

A nove anni di distanza l’Italia torna sul podio della World League (ultima volta argento a Roma nel 2004 sconfitta dal Brasile) grazie al successo per 3-2 (21-25, 25-21, 25-20, 21-25, 15-7) sulla Bulgaria nella finale per il 3¬∞-4¬∞ posto in quella che e’ stata la ripetizione della gara disputata circa un anno fa a Londra, quando l’esito fu lo stesso con gli azzurri che si aggiudicarono il bronzo olimpico.

Il titolo va invece alla Russia. I campioni olimpici di Londra lo scorso anno, dopo aver eliminato l’Italia in semifinale hanno vinto la World League 2013. A Mar del Plata in Argentina hanno battuto in finale il Brasile, la stessa avversaria della finale olimpica di Londra, in tre set: 3-0 (25-23, 25-19, 25-19) il punteggio in un’ora e 24 minuti di gioco. I ragazzi di Berruto, invece, hanno avuto la meglio sugli uomini di Camillo Placi’ per la seconda volta nel giro di quattro giorni (affrontati e battuti nella gara d’esordio di questa Final Six) al termine di una gara combattuta e che corona cosi’ il lungo percorso caratterizzato da un buon rendimento complessivo durante l’arco di tutta la World League. Gli azzurri domani lasceranno l’Argentina per arrivare in Italia il 23 mattina con un volo proveniente da Buenos Aires.

 

 

Condividi