Volalto Caserta. Serie C Regionale, le rosanero stendono anche il Montesarchio

Non si ferma la marcia della Volalto Caserta. La formazione rosanero impegnata nel campionato di serie C regionale si sta rendendo protagonista di un cammino di notevole spessore. Ultima vittima delle giovani volaltine, il Montesarchio battuo 3-0 ( 25-19; 25-23; 25-20) lo scorso fine settimana. Questa vittoria riscatta cos√¨ sia lo stop del turno preceente patito contro il Santa Maria di Costantinopoli, sia la sconfitta rimediata all’andata proprio contro le sannite. Quella, probabilmente, era un’altra squadra, un team nella sua fase nascente e, quindi, non ancora lo splendido fiore che con tanta sagacia coach Chirichella e Ricci stanno coltivando e curando.

La vittoria contro Montesarchio è stata il frutto di una prova di grande spessore e personalità della Volalto. Un successo che si può riassumere nelle ottime percentuali offensive (45%) che a queste latitudini e con una squadra cos√¨ giovane non è valore cos√¨ facile da ottenere. Caserta ha giocato bene in battuta, intensa ed efficace a muro cos√¨ come nei cambi palla. La vittoria del collettivo ‚Äì spiega proprio Giancarlo Chirichella ‚Äì abbiamo optato per alcune modifiche nel nostro gioco, abbiamo avuto ottime percentuali offensive, ma anche la difesa ha girato a dovere. Questi tre punti rinforzano ancor di più la nostra classifica e ci avvicinano a passi sempre più grandi verso la matematica salvezza. Ovviamente non ci accontentiamo. Una volta conservata la categoria, – conclude il coach – cominceremo a guardare anche verso altri obiettivi, fermo restando sempre il compito principale di questa squadra: ovvero, la crescita come collettivo e al suo interno favorire la crescita tecnica e sportiva di ogni singola atleta.-