Viterbese-Paganese 2-1. Scarpa sfiora la beffa, azzurrostellati sfortunati a Viterbo

Una Paganese bella e vivace ospite al Rocchi di Viterbo, ma anche altrettanto sfortunata. Gli azzurrostellati di Alessandro Erra, infatti, cadono alla prima di campionato sfiorando nel finale un gol che avrebbe significato il primo punto del campionato.

I ritmi sono vivaci sin da subito, ma non certamente veloci e asfissianti. Appare, però, più spavalda la Viterbese che inizia a prendere subito le misure per beffare l’esperto Baiocco. Il portiere della Paganese, però, sa il fatto suo e chiude la saracinesca agli avversari. Buona fase difensiva dei paganesi di Erra, che riescono a tenere a bada Volpe e Tounkara e a far ripartire i compagni. E’ un continuo botta e risposta tra le due formazioni. Anche la Paganese prova a prendere le misure della porta dei leoni gialloblù, ma prima Alberti e poi Diop la buttano fuori di un soffio. Il match si sblocca solo al 37′ con un uno-due tra Volpe ed il compagno. Azione propiziata proprio dal numero 9 che difende l’avanzata di Volpe, supera l’ultimo difensore mentre il pallone arriva tra i piedi di Toukara. Baiocco è in traiettoria ma non riesce a deviarlo.

Reazione azzurrostellata che non riesce, però, a indirizzare la palla verso il bersaglio grosso. infatti, i tiri sono tutti a ridosso di Bizzeri. Manca pesantezza nel vertice dell’attacco. Alberti e Diop provano ma non riescono a trovare il guizzo giusto. Nella ripresa l’approccio della Paganese cambia totalmente. Pressing nella zona d’attacco, ma i tiri sono ancora troppo deboli e centrali per poter impensierire Bizzeri. Tiene bene il campo la Paganese, ma la Viterbese prova comunque a pungere per provare a chiudere il risultato e ipotecare i primi tre punti stagionali. Il risultato cambia solo all’ingresso di Ciccio Scarpa che con l’esperienza al 71′ manda in porta Alberti.

La fase finale è un continuo botta e risposta che porta, però, solo gioie alla Viterbese che all’84’ vanifica il gol di Alberti portandosi nuovamente in vantaggio con Antezza. Colpo di testa su cross al bacio di Bizzoccheri e inzuccata perfetta con la difesa della Paganese che non marca. Nel finale di match, però, la squadra di Erra ha sui piedi di capitan Scarpa la palla per il 2-2 finale, ma il tiro sovrasta seppur di poco la traversa. Parte quindi con una sconfitta l’avventura della Paganese in Serie C, ma è una squadra viva.

TABELLINO

Viterbese-Paganese 2-1

VITERBESE (3-5-2): Biggeri; Ricci, De Giorgi, Baschirotto; Bezziccheri, Antezza, De Falco, Vandeputte (78′ Messina), Errico; Tounkara, Volpe (82′ Molinaro).
A disposizione: Pini, Bertollini, Milillo, Covarelli, Corinti, Svidercoschi, Zanoli, Capparella. Allenatore: Giovanni Lopez

PAGANESE (3-5-2): Baiocco; Schiavino (81′ Sbampato) , Stendardo, Mattia (61′ Scarpa), Carotenuto (88′ Guadagni), Caccetta, Capece, Bonavolontà (61′ Gaeta), Perri (88′ Dammacco) , Alberti, Diop. A disposizione: Scevola, Campani, Sepe, Bramati, Lidin, Acampora. Allenatore: Alessandro Erra

ARBITRO: Francesco Cosso della sezione di Reggio Calabria (Votta-Dell’Orco)

MARCATORI: 37′ Tounkara, 71′ Alberti, 84′ Antezza

AMMONITI:

ANGOLI: 4-6

RECUPERO: 2′ p.t., 5′ st

Cristina Mariano

Condividi