Victoria Marra, dopo tre stagioni mister Liguori saluta

Dopo tre anni di bel gioco e con una promozione in Eccellenza sfuggita per qualche episodio negativo, Mister Liguori lascia la guida della prima squadra di comune accordo con la società.

Queste le dichiarazioni del patron Ignazio Tafuro: “Dopo un confronto schietto e sincero tra la società e mister Liguori, con il quale è stato tracciato uno stupendo percorso sempre nella reciproca chiarezza, amicizia e condivisione, si è accolta la volonta di quest’ultimo di non guidare più la prima squadra. I più sentiti ringraziamenti al mister per quanto ha dato a questo sodalizio, convinto che sarà solo un ‘arrivederci’, anche se Alfonso ha tutte le carte in regola per allenare in categorie superiori”. Il direttore Giuseppe Grandito: ” Mi sento solo di ringraziare l’amico e mister Alfonso Liguori per il percorso comune di quest’anno. Il suo rapporto con noi termina per gli agonisti, ma continua con il settore giovanile, dove sicuramente riuscirà ad insegnare i valori che la Victoria prova da tempo a dare ai nostri giovani. Ad Alfonso un grande ‘in bocca al lupo’ per il prosieguo della carriera”.

Anche il mister ha rilasciato dichiarazioni cariche di affetto verso questa società: ” Il calcio va al di là di un pallone che rotola, terminare oggi il mio percorso con questa società è motivo di orgoglio. In me non c’è tristezza, come potrebbero scrivere in tanti in questi momenti, perché sono consapevole di aver dato a questa società tutto quello che potevo e dovevo. Un grazie particolare al Presidente, amico e persona cara, che ha sempre creduto in me dandomi la tranquillità per poter lavorare e mettendomi a disposizione tutto ciò di cui avevo bisogno. Grazie a tutti i ragazzi, che hanno indossato questa maglia, che con la loro disponibilità hanno contribuito in questi anni a farci togliere tante belle soddisfazioni. Infine un grazie particolare al mio staff, a chi ha lavorato spalla a spalla con me cercando di fare crescere questa “piccola realtà” che oggi fa tanto parlare di sé. Non sarà mai un addio….Forza Victoria Marra sempre!”