Vela. Mondiale Farr 40: trionfo di “Enfant Terrible” di Rossi e Vascotto

PALERMO (ITALPRESS) ‚Äì E’ di Enfant Terrible-Adria Ferries il Rolex Farr 40 World Championship 2013. Lo scafo di Alberto Rossi e del tattico Vasco Vascotto ha conquistato il titolo iridato nelle acque di Newport, al termine di un campionato deciso sulla linea di arrivo della decima e ultima prova. Andato incontro alla giornata conclusiva con quattro punti da recuperare rispetto a Nightshift (McNeil-Horton, 7-8), l’Enfant Terrible Sailing Team ha preso la testa della classifica vincendo con autorita’ la nona regata e l’ha difesa nel corso della prova finale. Dopo una prima bolina in controllo dell’avversario, Enfant Terrible-Adria Ferries ha subi’to il ritorno di Nightshift, abile nel risalire la china e nel conquistare un’insidiosa posizione di attacco. Attacco che l’equipaggio di Kevin McNeil ha sferrato a meno di cinque lunghezze dall’arrivo, quando ha toccato con il suo spinnaker il paterazzo del Farr 40 di Alberto Rossi. Transitati nel frattempo oltre la linea, Vasco Vascotto e Handy Horton hanno annunciato l’intenzione di protestarsi reciprocamente, ma ad anticiparli e’ stata la Giuria Internazionale, che, sentiti gli umpire, ha rimarcato l’irregolarita’ della manovra di Nightshift, considerata troppo aggressiva. Sono felice come la prima volta, ma non voglio che questa vittoria passi come la vittoria di Vasco ‚Äì ha spiegato il tattico di Enfant Terrible-Adria Ferries, Vasco Vascotto, al ventunesimo trionfo iridato in carriera ‚Äì Nella monotipia piu’ che altrove vince il team e qui e’ andata proprio cosi’: senza questo gruppo, e senza le dinamiche che lo caratterizzano, non avremmo una vittoria da raccontare.

foto: ilmessaggero.it

Condividi