Turris-Monterosi 0-2. Secondo KO consecutivo, corallini chiudono in 9

Seconda sconfitta consecutiva per la Turris, che cade tra le mura amiche del Liguori contro il Monterosi. La compagine corallina passa in svantaggio in avvio di gara e chiude in dieci la prima frazione di gioco. Nella ripresa, complice l’inferiorità numerica, non arriva la reazione e gli uomini di Caneo subiscono il secondo rosso che segna definitivamente la serata negativa della squadra di Torre del Greco.

CORALLINI NON BRILLANO, PARLATI LI PUNISCE

Ritmi bassi in avvio di gara, la Turris prova a prendere campo, mentre i laziali cercano attraverso il possesso di non farsi schiacciare troppo. Non è un buon inizio da parte degli uomini di Caneo, che passano subito in svantaggio. Alla prima occasione il Monterosi sblocca la partita con Parlati, che da azione da calcio d’angolo manda in rete una precedente respinta di Perina proprio su di lui. I padroni di casa provano a scuotersi con Leonetti, ma Piroli fa buona guardia. I corallini non trovano molti spazi nell’assetto tattico dei monterosolini, che sembrano poter gestire, almeno nel primo quarto d’ora di gioco.

La Turris riesce a farsi vedere intorno al 21esimo minuto, con Franco che serve Nunziante, con l’esterno che manca di precisione, sprecando un’ottima opportunità. Botta e riposta, il Monterosi sfiora il raddoppio con Ekuban, ma la conclusione di testa viene sventata da una gran parata di Perina, che si salva anche grazie all’aiuto del palo. La squadra di Torre del Greco non riesce a brillare e pare mancate anche di una buona intensità di gioco.

Finale di tempo amaro per la Turris, che resa in dieci dopo l’espulsione di Bordo. Il centorcampista colleziona il secondo giallo dopo un fallo a centrocampo e lascia i compagni di squadra per tutta la ripresa in inferiorità numerica.

TURRIS CHIUDE IN 9, ARRIVA IL KO

Nella ripresa Caneo manda in campo Finardi per Giannone, per provare a rincorrere il pareggio anche se con l’uomo in meno. Prova a crescere la compagine corallina in avvio di secondo tempo, ma contro trova una difesa brava a vincere tutti gli uno contro uno. Una gara di gestione da parte della squadra di Menichini, che riesce a contenere i tentativi offensivi dei padroni di casa. Gli ospiti cercano il colpo del KO attraverso il giro palla, ma la Turris si compatta, senza lasciare spazi e restando in partita, nonostante l’inferiorità numerica.

Il match cambia ancora, i corallini restano in nove per un rosso diretto rimediato da Pavone, da poco entrato, per un intervento a gamba tesa su Basit. Con due uomini più il Monterosi prova l’assedio, ma non sembra riuscire trovare la rete.  In pieno recupero arriva la seconda rete ospite, realizzata da Costantino, che chiude difatti i conti. Termina così al Liguori, la Turris inciampa nella 14esima sconfitta stagionale, ma resta in corsa play off.

Stadio Amerigo Liguori di Torre del Greco

TURRIS – MONTEROSI 0-2

Turris (3-4-3): Perina; Manzi, Sbraga (75′ Iglio), Varutti; Ghislandi (70′ Di Nunzio), Bordo, Franco, Nunziante (70′ Pavone); Giannone (46′ Finardi), Santaniello, Leonetti. A disp: Abagnale, Colantuono, Primicile, Zanoni, D’Oriano, Nocerino. All: Caneo

Monterosi (3-5-2): Alia; Piroli (54′ Basit), Rocchi, Mbende; Tonetto, Milani, Franchini, Parlati, Cancellieri; Adamo, Ekuban (61′ Costantino). A disp: Basile, Cotugno, Luciani, Artistico, D’Antonio, Buglio, Caon. All: Menichini

marcatori: 6′ Parlati (M), 90’+4′ Costantino (M)

arbitro: Catanoso di Reggio Calabria

ammoniti: Ekuban (M), Franco (T), Bordo (T), Piroli (M), Alia (M), Mbende (M), Franceschini (M), Tonetto (M), Iglio (T)

espulso: Bordo (T), Pavone (T)