Trapani-Salernitana 0-1. Kiyine regala tre punti sofferti a Ventura

Da Trapani la Salernitana se ne va con tre importantissimi punti nonostante non abbia nè entusiasmato nè meritato di pi√∫ la vittoria rispetto ad un Trapani che invece ha pressato, messo in difficoltà la compagine granata e creato qualcosina in pi√∫. Il rigore messo a segno da Kiyine a 20 minuti dalla fine però è decisivo e porta la Salernitana a 9 punti in classifica mentre Baldini deve cominciare a preoccuparsi visto che per lui la classifica recita ancora 0 punti. Da segnalare le belle prestazioni di Di Tacchio, decisivo in pi√∫ volte, e Karo che invece nei minuti finali ha messo in banca il vantaggio.

Primo Tempo
Sul manto erboso del “Provinciale” il Trapani viene accolto in un’armosfera caldissima e Baldini, alla ricerca dei primi punti in classifica, disegna una formazione a trazione anteriore con Pettinari,Nzola e Moscati pronti a colpire la formazione di Salerno che invece si affida a Kiyine e Giannetti. La Salernitana è orfana di tanti giocatori, Jallow e Akpro su tutti.
La gara è condizionata dal forte vento che ne influenza le trame di gioco delle due squadre, trame che non sono fluide perchè l’arbitro deve intervenire pi√∫ volte per fermare il gioco: tanti i falli. La prima chance capita agli ospiti al 20′ con Giannetti e Djuric che in scivolata non riescono a deviare in porta il cross di Cicerelli. Al 28′ Micai regala palla a Pettinari che non va a segno solo perchè Karo sulla linea di porta spazza pi√∫ lontano che può. Alla mezz’ora Di Tacchio,gi√° autore di alcune buone azioni difensive, diventa decisivo sventando il pericolo portato dai locali; Di Tacchio è uno dei migliori in campo finora. Al 35′ doppia e importante occasione Trapani: prima Tougeaurdau prende la traversa da corner, poi Moscati sulla ribattuta non riesce a segnare: colpisce la rete esterna e regala solo l’illusione del gol. Meglio il Trapani nella prima frazione di gioco, i tiri in porta recitano 3-1 per i siciliani. Il vento però sta incidendo molto sulla partita.

Secondo Tempo
Il secondo tempo vede il Trapani pressare i ragazzi di Ventura che vanno in continua difficoltà e la prima occasione arriva proprio con l’errore di Jaroszynski che favorisce la ripartenza di Nzola, Micai respinge con i pugni il suo tiro.
L’arbitro al 60′ prima grazia Tulli ,già ammonito nel primo tempo e provoca la rabbia di tutto l’ambiente salernitano; poi espelle sia Ventura che Baldini a causa delle eccessive proteste. Al 65′ super Micai su Moscati: il portiere ospite devia in angolo il il tiro in diagonale del centrocampista. Al 71′ rigore per la Salernitana: Scognamiglio tocca con mano il pallone in area e causa il rigore, netto! Sul dischetto va Kiyine che porta in vantaggio i suoi. Senza fare quasi nulla gli ospiti si ritrovano in vantaggio a Trapani. Dopo la rete dello svantaggio il Trapani si porta tutto nella met√° campo avversaria creando un vero e proprio assedio. Al minuto 82 Micai con un riflesso è determinante su Taugueardau che ci ha provato ancora direttamente da corner. Un minuto dopo l’assedio dei locali va vicino al pareggio se non fosse per Luperini che calcia altissimo il pallone del oari e grazia Micai. Odjer, appena entranto, all’89’ va vicino al raddoppio dopo la bella giocata di Djuric, bella anche la parata di Carnesecchi che manda in angolo. Al 90’+2′ il Trapani va vicinissimo al pareggio con Del Prete che di testa tira di pochissimo alto sopra la traversa di Micai. Dopo 6′ di gioco l’arbitro decreta la fine della partita.

Tabellino della gara

TRAPANI (4-3-3): Carnesecchi, Pagliarulo(k), Taugourdeau, Scognamiglio, Nzola, Cauz, Tulli(80′ Golfo), Colpani(27′ Luperini), Del Prete,Pettinari, Moscati(77′ Scaglia)
A disp.: Tini, Stancampiano, Da Silva,
Aloi, Jakimovski, Minelli, Luperini, Candela, Scaglia, Golfo, Fornasier, Canino
All.: Francesco Baldini

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Karo, Migliorini, Jaroszynski; Cicerelli,
Maistro(86′ Odjer), Di Tacchio(k), Firenze(84′ Lopèz), Kiyine; Djuric, Giannetti(78′ Cerci).
A disp.: Vannucchi, Lopez, Odjer,
Cerci, Gondo, Kalombo, Pinto,
Dziczek
All.: Gian Piero Ventura

Reti: 72′ Kiyine(S)

Ammoniti: Moscati(T), Tulli(T), Di Tacchio(S),Scognamiglio(T), Taugourdeau(T),Maistro(S), Luperini(T)

Minuti di recupero: 2 p.t.,5 s.t.

Terna Arbitrale
Arbitro: Luca Massimi di Termoli
Assistenti: Pasquale Cangiano di Napoli e Alessio Berti di Prato
IV Uomo: Daniele Rutella di Enna

Note
Stadio: “Provinciale” di Erice
Spettatori: circa 3.000

Condividi