Torino. Cairo: “Nessun torto, Garcia pensi alla prossima”

“Ma quali torti. Garcia pensi piuttosto alla prossima gara”. Cos√¨ il presidente del Torino, Urbano Cairo, replica all’allenatore della Roma, Rudi Garcia, che dopo esere stato fermato ieri da un pareggio contro i granata, ha criticato l’arbitraggio di Luca Banti. “Sentire parlare di torti arbitrali in casa del Torino -sottolinea sorridendo Cairo- mi risveglia cose che avevo dimenticato”. “Garcia ha fatto 31 punti in 11 partite -aggiunge- ed è quindi un bravo allenatore. Pensi piuttosto alla prossima gara”. Tornando agli episodi che hanno fatto arrabbiare il tecnico giallorosso “il presunto fallo di Bellomo su Maicon è iniziato fuori area e l’intervento di Darmian su Pjanic -osserva Cairo- era sulla palla”. Ma l’essere l’unica squadra, fino ad ora, ad avere fermato la marcia della Roma non sembra accontentare il preidente granata: “è stata una gran bella partita -sottolinea- ma vale solo un punto per noi. Ora bisogna provare a vincere, occorre esere più cinici”. Quanto ad Alessio Cerci, autore ieri del gol del pareggio del Toro “per noi è importantissimo -spiega Cairo- lo abbiamo rilanciato alla grande e ha dimostrato qualità di bomber. Me lo tengo quindi stretto -conclude- e per ora nessuno ce lo ha chiesto”. (adnkronos.com)

 

 

Condividi