Stasia. Di Costanzo: “Abbiamo meritato i punti che abbiamo”

Il capitano e simbolo dello Stasia Di Costanzo analizza il pari dei suoi . Nel finale con un’inferiorità numerica di due calciatori ha cercato sempre di mantenere altissima la concentrazione. Per quanto visto in campo un pari che può soddisfare entrambe le compagini:Varie occasioni nel primo tempo per portarci in vantaggio. Peccato per l’espulsione di Aliperta nella ripresa:siamo stati condizionati. Dopo dieci minuti altra espulsione di Ayari. In sette abbiamo stretto i denti contro una squadra costruita per i piani alti della classifica. Lo Stasia ha un gran carattere:con quattro under in campo ce la siamo giocata. Fino ad oggi abbiamo meritato i punti che abbiamo. Le partite sono dettate dagli episodi. Ho vari calciatori che sono stati nello Stasia e che ora militano nel San Marco Trotti:c’è un ottimo allenatore. Diranno la loro. Noi abbiamo preso Guadagnuolo che lo scorso anno ha fatto 25 reti vincendo il campionato. Gente come Ivan Di Sabato o Carnicelli che giocava in D:gente che non ha bisogno di presentazioni. Gioielli è venuto da noi come si suol dire con le gomme bucate, l’abbiamo messo in condizione . Se gioca come sa , può far fare il salto di qualità al San Marco Trotti

MARIO FANTACCIONE

Condividi