Sport&Vita prepara la prima stagione assoluta in C2 di calcio a 5

Dopo la gloriosa cavalcata nel campionato di serie D calcio a 5 della scorsa stagione l’A.S. Sport&Vita si appresta ad iniziare con tanto entusiasmo la nuova stagione 2013/14.

La compagine vitulatina inizierà la preparazione atletica presso il centro sportivo via Iardino (Vitulazio) luned√¨ 2 settembre ore 19 in vista dei primi impegni di Coppa Italia del 7 e 14 settembre. Infatti la FIGC Campania ha diramato i gironi di coppa e i vitulatini sono stati accoppiati con Caserta e Calvi. Quindi l’esordio stagionale avrà luogo sabato 7 settembre in casa contro il Cus Caserta (squadra di serie C1), per poi andare a fare visita al Cales la settimana seguente. Invece il campionato inizierà i primi di ottobre.

Il primo compito da adempiere era quello di garantire la rosa e la dirigenza che avevano portato la società alla vittoria dello scorso campionato e ciò è stato fatto. Il presidente D’Addio ha confermato il suo giovane e fidato mister Lagnese, il quale sarà affiancato dal preparatore dei portieri Gianpiero Pagano (già sul carroo dei vincitori pochi mesi fa) e dal nuovo collaboratore Mario Benincasa; confermati anche il direttore generale Fragnoli e Carusone come addetto stampa.

La società del presidente Mimmo durante il mercato estivo, ancora in corso, non è stata a guardare e ha puntellato la rosa con acquisti mirati che possano dare maggior qualità ed esperienza al gruppo. Si registrano ad’oggi gli acquisti di: Federico Antonio (portiere ex Pezzottese), Michele Antropoli (attaccante ex Sant’erasmo in C1) e Giuseppe Rossi (difensore under 21 ex Bellona). La squadra sempre capitanata da Sorrentino sarà ultimata con un ultimo big in attacco e con il possibile tesseramento di qualche calciatore in prova in ritiro.

Lo staff per la nuova stagione non fa programmi ma auspica di migliorarsi sempre di più partita dopo partita puntando soprattutto sul lavoro, su uno splendido gruppo consolidato e sull’entusiasmo della piazza che si è attaccata profondamente a questa nuova realtà del calcio a 5 dopo il bellissimo finale della scorsa stagione.

(Giuseppe Carusone-Ufficio Stampa)