Sporting Sala Marcianise. Secondo successo consecutivo, espugnata Giovinazzo

GIOVINAZZO-SPORTING SALA MARCIANISE 0-1 (0-0 pt)

Giovinazzo C5: Di Capua, Marzella, Murante, De Liso M., Ignomiriello, Antuofermo, Bonvino, Lasorsa, Depalma, Binetti, Barbolla, De Liso L. Allenatore: Pazienza

Sporting Sala Marcianise: Damiani, De Bellis, Gigliofiorito, Attanasio, Campanile, Do Prado, De Crescenzo, Russo A., Russo B., Ruoccolano, Petrovic, Guerra Allenatore: Giuliano da Silva

Reti: 10′ st Russo B.

Arbitri: Rulli di Locri e Loria di Roma 1 Cronoman: Lombardi di Barletta

Ammonizioni: Campanile, Russo B., De Liso M.

Espulsioni: Nessuno

Spettatori: 500 circa

Seconda vittoria consecutiva ed ancora in trasferta per lo Sporting Sala Marcianise che espugna il campo del Giovinazzo con un risultato calcistico ed all’inglese, 0-1 in favore dei biancoazzurri è finita la partita in terra pugliese che ha sancito ormai la netta ripresa della compagine di mister da Silva. Lo Sporting ha tenuto botta e vinto su un campo caldo e difficile e di piccole dimensioni rispetto a quello di una settimana fa altrettanto difficile come Bisceglie. La rete decisiva è stata siglata da Battista Russo su punizione, l’ex nazionale under 21 con il suo gol su calcio da fermo ha cos√¨ regalato altri tre punti ai suoi che permettono ora di salire a quota 6 dietro al duo Policoro-Manfredonia che viaggia a punteggio pieno ed è battistrada del girone H. Il tecnico ex Terni ha ormai dato una vera identità alla squadra del duo presidenziale Detta-Campana che in due partite non ha subito nemmeno un gol e realizzate tre da sei punti. Esordio assoluto per il giovane Lucas do Prado che ha lasciato intendere buoni cose anche se deve smaltire ancora l’emozione mentre Andreozzi ha dovuto alzare bandiera bianca e non era nemmeno in panchina per un infortunio da valutare e che in settimana lo ha tenuto praticamente fermo, piena fiducia anche agli under 21 De Bellis e De Crescenzo in campo anche nelle fasi topiche della gara e con il risultato comunque sempre in bilico. Il primo ex San Marzano già a Bisceglie era sceso in campo per oltre dieci minuti entrando a pieno titolo nelle rotazioni del tecnico brasiliano. Sabato prossimo impegno casalingo per lo Sporting Sala Marcianise, al PalaGianlucaNoia di via Clanio arriverà infatti il Venafro che ha portato a casa il suo primo punto della stagione pareggiando 5-5 con il Barletta in Molise.

Domenico Birnardo addetto stampa Sporting Sala Marcianise

Condividi