Spezia, il TAS sblocca il mercato dei liguri

Lo Spezia vede la luce ad un anno di distanza dal blocco del calciomercato. Nel luglio dell’anno scorso, la FIFA aveva sazionato il club ligure (LEGGI QUI) per 500.000 franchi svizzeri, oltre a bloccare il mercato in entrata per quattro sessioni.

Adesso, grazie all’avvocato Antonio Ringozzi, che aveva presentato ricorso a nome della società, il TAS di Losanna ha dimezzato le sessioni di ban del mercato, che passano da 4 a 2. Quella di gennaio è stata già scontata, mentre quella di questa estate, unica ancora valida, sarà “congelata” e verrà scontata solo se al club venisse nuovamente contestato qualcosa. Intanto, il prossimo 1 luglio, lo Spezia si troverà ai nastri di partenza del calciomercato estivo, con la possibilità di poter operare e quindi rinforzare la rosa in vista della nuova stagione.

Notizia accolta con piacere dal sindaco di La Spezia Pierluigi Peracchini, che ha così commentato sul suo profilo Twitter:

“Una bellissima notizia per noi tifosi dello Spezia  calciomercato sbloccato con l’annullamento della sentenza del TAS di Losanna! E adesso… chi indosserà la maglia bianca? Forza Aquile! Forza Spezia!”.