Spal-Salernitana 2-0. Giannetti da 4 e mezzo, in pochi si salvano: le pagelle granata

La Salernitana di Fabrizio Castori è uscita vinta dalla gara in Emilia-Romagna contro la Spal di Pasquale Marino. Di Francesco e Valoti decisivi. Ma diamo i voti ai calciatori granata che hanno preso parte alla sfida.

BELEC: forse sul primo gol poteva accennare l’uscita, ma non ha colpe particolari. Voto: 5.

VESELI: Notte da incubo per il nazionale albanese, Dickmann ha fatto tutto quello che voleva. Incredibili gli errori in fase di marcatura, fa meno danni quando passa al centro. Voto: 4,5 (Dall’87’ BARAYE Sv).

GYOMBER: il “meno peggio” della difesa, attento due volte su Di Francesco, ci mette una pezza evitando il terzo gol. Voto: 6.

AYA: Perde il duello con Di Francesco, esce nettamente in ritardo sull’azione del 2-0. Voto: 5.

CASASOLA: sbaglia tantissimo quando spinge, perde il duello con Sala prima e Dickmann poi. Serataccia. Voto: 5.

DI TACCHIO: condizionato dall’ammonizione subita dopo 120 secondi perde la marcatura e causa il gol del vantaggio della Spal. (Dal 46′DZICZEK: ache lui si fa ammonire subito. Ci mette un pizzico di qualità, ma rischia anche il rosso più volte. Voto: 5,5)

SCHIAVONE: netto passo indietro rispetto alle ultime gare, sembra quasi sulle gambe e in difficoltà atletica. Ha una grande occasione per riaprire la partita, la palla va fuori. (Dal 60′CAPEZZI: prova anonima, Sv).

CICERELLI: ci mette un po’ di tempo per entrare in gara, poi nulla di rilevante (Dall’80’ GIANNETTI: giusto il tempo per farsi ammonire e per sbagliare un gol davanti alla porta. Voto: 4,5)

KUPISZ: corre tantissimo, purtroppo a vuoto. Qualche buona giocata, ma stavolta non basta. Voto: 6 (Dal 75′Antonucci: pessimo impatto. Voto: 5)

DJURIC: Sempre in ritardo, mai lucido al momento della conclusione. Stranamente goffo. Cinque volte ha la possibilità di girarsi e battere a rete, ma impiega una eternità per stoppare la palla e si fa rimontare. Voto: 5

TUTINO: altra gara senza segnare, Castori non sembra soddisfatto della sua prestazione. A parziale scusante i pochissimi palloni che gli sono arrivati. Voto: 5,5