Sorrento Calcio. L’appello al sindaco: “Riportate il club nel suo naturale ambiente”

A seguito degli ultimi eventi giudiziari e politici che hanno interessato, e stanno interessando il comune di Sorrento, si evince il motivo di ostracismo da parte dell’amministrazione comunale sorrentina nei confronti del Sorrento Calcio 1945. Gli attuali amministratori della città del Tasso, troppo speso distratti da altri eventi, si sono troppo spesso dimenticati di seguire le sorti del glorioso rossonero club cittadino, che tanto lustro ha dato alla città di Sorrento. Alla luce di questi eventi, il popolo sorrentino, e non solo quello sportivo, ha capito e capirà che la squadra di calcio deve ritornare a giocare al Campo Italia, fra le mura amiche ed al cospetto dei suoi tanti e fedelissimi tifosi, che mai l’hanno abbandonata anche nei momenti più difficili proprio come questi!!!
Al sindaco rivolgiamo un appello caloroso, al fine di riportare il Sorrento calcio 1945 nel suo naturale ambiente, riportando lo stesso nelle categorie più consone al suo pedigree! Caro sindaco lo sport è vita parte importante e non secondaria del nostro tessuto sociale.

Comunicato Stampa Sorrento Calcio