Sorrento 1945. Costieri decimati dal Covid-19, proteste dal Picerno

Il Sorrento chiede e ottiene il rinvio della gara esterna contro l’AZ Picerno. I costieri, infatti sono stati decimati dal Covid-19.

Tra staff e rosa sono più di dieci attualmente i positivi al Coronavirus, tanto da costringere la società rossonera a chiedere il rinvio della gara.

L’AZ Picerno, però, non prende bene la decisione della LND e tramite una diretta sulla propria pagina social non nascondono il proprio disappunto prendendo come esempio il caso Casertana.

I falchetti nelle scorse settimane era stata costretta, causa il protocollo vigente che vieta di chiedere più di una volta il rinvio, a scendere in campo con nove effettivi e tre sospetti positivi.

Nei giorni scorsi il Sorrento aveva sottoposto il proprio gruppo squadra al tampone. A risultare positivo nessuno dei calciatori. Nei giorni scorsi, però, hanno deciso di ripetere i test investendo nei tamponi. Dai risultati sono stati evidenziati oltre dieci ulteriori positivi.