Sibilla-Miano 1-2. Prima vittoria storica in Eccellenza per i napoletani

BACOLI ‚Äì Si sblocca il Miano che conquista la sua prima vittoria storica nel torneo di Eccellenza. Un successo importante che consente ai ragazzi di mister Esposito di lasciare l’ultimo posto in classifica, superando il Forio ed agganciando al penultimo posto il S. Sebastiano Mari a quota cinque punti. Nonostante diverse pedine importanti ancora fuori per infortunio, i leoni mianesi espugnano il Chiovato di Bacoli con merito sfruttando al meglio tutte le soluzioni tecnico e tattiche. Primi minuti di netta marca rossoblu che impone il proprio gioco ai locali. Al 1′ cross di Petrozzi sul secondo palo per Astro che di testa spedisce di poco a lato. Al 6′ ancora i rossoblu in avanti: Petrozzi che serve Attore, tiro da fuori area, Cinque blocca con sicurezza. Al 7′ sugli sviluppi di un corner calciato da Petrozzi, arriva di testa Attore appostato sul secondo palo che realizza il suo primo centro in questo campionato. Al 9′ sempre gli ospiti ad imbastire azioni pericolose: Petrozzi fa da sponda per Liccardi che ci prova dalla distanza, Cinque neutralizza non con qualche difficoltà. Al 10′ punizione di Vitagliano con la palla che sfiora il palo alla destra di cinque. Solo al 12′ si vedono per la prima volta i flegrei con Ventre che crossa a centro area per Sabatino che impatta bene di testa ma la sfera sorvola la traversa. Passa un minuto con i bacolesi che impensieriscono la retroguardia rossoblu: Ventre impegna severamente Izzo che devia in corner. Al 16′ sono sempre i locali che cercano la via del pareggio, gran diagonale di Lepre che trova sulla sua strada un ottimo Izzo che respinge d’istinto con i piedi. Nel momento migliore degli azzurri arriva il raddoppio dei rossoblu. Scocca il 17′ con il Miano che si porta in avanti su un azione di calcio d’angolo. Sempre Petrozzi dalla bandierina che mette sul secondo palo dove arriva Silvestro che con uno stacco imperioso insacca sul palo opposto difeso da Cinque. E’ un Miano che da spettacolo senza timori riverenziali nei confronti di una nobile decaduta. Al 24′ è Sabatino che con azione personale riapre il match. Tiro all’incrocio dei pali e gol dell’1-2. I ragazzi del direttore sportivo Amirante non si scompongono cercando il risultato sempre con il gioco. Al 26′ sempre da corner brividi nella retroguardia bacolese. Petrozzi crossa sempre sul secondo palo dove irrompe questa volta Silvestre che di testa mette di poco fuori. Al 29′ si ripete lo schema con Petrozzi che crossa dall’angolo, Silvestro sul secondo palo che impatta ancora di testa, questa volta esito diverso con sfera sul fondo. Nella ripresa la prima occasione è per gli ospiti. Al 51′ Cinque respinge un incursione di Astro. I locali premono rendendosi pericolosi per cercare il gol del pareggio. Al 67′ ci prova su calcio di punizione Lepre, Izzo si supera deviando in corner. Al 72′ Di Paola si divora un occasione limpida davanti ad Izzo. Da posizione defilata spara a lato. Al 75′ è la volta di Pontillo dalla distanza, sfera sul fondo. All’83’ ultimo brivido per la difesa mianese: Ventre su punizione tasta i riflessi di Izzo che blocca in due tempi. Nei minuti di recupero ci prova Vitaglaino direttamente su punizione con traiettoria che sfiora l’incrocio dei pali dando l’illusione del gol.

 

SIBILLA BACOLI 1-2 MIANO

SIBILLA BACOLI: Cinque, Simioli, Perga (46′ Di Paola, 72′ Papa), Morella, D’Aniello, Punziano, Lepre, Pontillo, Barbaro (33′ Massa), Ventre, Sabatino. A disposizione: Iaccarino, Di Falco, Ziviello, Ioio. Allenatore: Carannante.

MIANO: Izzo, Silvestre, Fiengo (73′ Principe), Vitagliano, Silvestro, Avolio, Narciso, Liccardi, Petrozzi (78′ Masturzo), Attore, Astro (65′ Pugliese). A disposizione: D’Andrea, Pellecchia, Pini, Mancini. Allenatore: Esposito.

ARBITRO: Cappetta (Battipaglia).

ASSISTENTI: Mariniello e Cefariello (Ercolano).

RETI: 7′ Attore (M) ; 17′ Silvestro (M) ; 24′ Sabatino (S).

NOTE: spettatori 200 circa ; angoli 13-5 ; ammoniti Morella, Punziano, Pontillo (S), Fiengo, Silvestro, Narciso, Petrozzi (M).

Condividi