Serie D. Record in vetta: il Savoia non molla, ora prendono quota anche altre due squadre

Prosegue il nostro viaggio tra i numeri della quarta serie edizione 2013-14. E come al solito ci concentriamo sulle squadre di vertice e sul numero di punti ottenuti fino a questo punto del torneo. Lo scettro delle migliori resta saldamente ancorato nelle mani di Pordenone e Marano, che spadroneggiano nel gruppo C con 50 punti in 19 giornate di campionato: lo strapotere di questa coppia di testa risiede tutto nel vantaggio accumulato sulla terza forza del torneo (il Belluno) che, nonostante una marcia vincente, viaggia a -14 dai due battistrada. Il bronzo, in questa speciale classifica, rimane nelle mani del Savoia, che con 49 punti, guida il raggruppamento I: i bianchi di Torre non conoscono incagli sul loro tragitto, ma nel prossimo turno sfideranno i siciliani dell’Akragas, gli unici in grado di poter ridisegnare le gerarchie in vetta.

Le due new-entry rispondono ai nomi di Correggese e Pistoiese. Gli emiliani, con 45 punti in 19 giornate, guidano il gruppo D di quarta serie, inseguiti dalla Lucchese (ferma a quota 43), mentre i toscani (sempre con 45 punti in carniere) fanno il bello e il cattivo tempo nel girone E, con un vantaggio di cinque lunghezze sulla Pianese, seconda forza del torneo. Con 43 la Lupa Roma detiene il primato nel girone G, con un margine rassicurante sui pontini del Terracina fermi a quota 38. Infine con 34 punti in cassaforte il Marcianise è solo al comando del gruppo H e continua ad essere la capolista con il minor numero di punti rispetto alle formazioni che comandano negli altri 8 raggruppamenti di cui si compone la quarta serie.

Salvatore Alligrande

Condividi