Scafatese. Alla presentazione Cesarano scopre le carte: “Puntiamo a vincere il campionato

Presentazione in grande stile per la Scafatese Calcio 1922 che, presso il Centro Commerciale Plaza, si è presentata alla città e ai tifosi alla vigilia dell’esordio in campionato.
Una serata di festa e di abbracci, ma anche di idee e programmazione per il futuro: il Presidente Vincenzo Cesarano, infatti, ha anche omaggiato di 163 abbonamenti l’associazione dei commercianti scafatesi, conscio che la rinascita della squadra sul campo passi anche per la crescita sociale e commerciale dell’intera città di Scafati.
Dopo il saluto di tutta la rosa, accolta con l’applauso dei tifosi presenti, dello staff tecnico e dirigenziale e degli sponsor, non sono mancati i saluti istituzionali, in particolare quelli del Sindaco Cristoforo Salvati e dell’Assessore allo Sport Anna De Cola, che hanno provato a rassicurare la piazza sulla questione riguardante lo Stadio “Comunale 28 Settembre”.
Dopo un monologo del Presidente Cesarano, che ha simulato una chiacchierata con il compianto attore Antonio De Curtis, in arte Totò, che tanto aveva a cuore le sorti della Scafatese, la scena è stata presa dalla Madrina della serata e dell’intera stagione 2019/20, ovvero l’artista Emiliana Cantone, che dopo gli auguri e i saluti di rito si è esibita in una performance canora.
Terminata la presentazione la società ha invitato tutti i presenti alla prima gara di campionato, prevista per domenica al Vigilante Varone di Sant’Antonio Abate, contro il Buccino Volcei

Pasquale Formisano
Foto di Francesco Carotenuto

Condividi