Savoia-Summa Rionale Trieste 6-0. Tutto facile al “Giraud”, bianchi avanti in Coppa Italia

Dopo il doppio esordio con successo, prima in Coppa Italia col Cicciano, poi in campionato con la Neapolis, il Savoia archivia il passaggio del turno della coppa superando la Summa Rionale Trieste, davanti al pubblico amico dello stadio “Alfredo Giraud” di Torre Annunziata, con il risultato di 6-0 con doppietta di Amarante e rete di Guarro e Gianmarco Grimaldi nel primo tempo, mentre nella ripresa le firme di Blasio e l’autorete di Capasso.

IL MATCH – Ampio turn over per il Savoia di Fabiano, che scende in campo con Gallo tra i pali, Rocchino e Roberto Grimaldi sugli esterni della difesa che vede al centro capitan Guarro e Lucignano. Davanti alla difesa Sibilli e Blasio, mentre in De Rosa, Amarante e Gianmarco Grimaldi si muovono a sostegno di Infimo. I sommesi rispondono con un 4-4-2 formato da: Marra, Marucci, Busiello, Capasso, Russo, Regina, Mancusi, Fiordellisi, D’Antonio e Rapuano.

Il Savoia parte subito bene e costringe gli avversari nella propria metà campo, costruendo subito le prime palle gol, entrambe con Infimo, che spreca in malo modo. I bianchi non demordono e passano in vantaggio al 17′ con la rete del torrese doc, Alessio Amarante, che devia in rete un filtrante di Sibilli. Non arriva la reazione degli avversari, che restano sempre in balia dei bianchi. La squadra di Fabiano raddoppia al 25′ con Amarante che firma una doppietta, sfruttando un errore difensivo di Marucci. Il Savoia prova a mettere la gara al sicuro, ma la terza rete, ad opera di capitan Guarro non è regolare, per posizione di fuorigioco e il signor D’Amato di Nocera annulla su segnalazione del suo assistente. Poco passata la mezz’ora Sibilli fa tuonare il palo di Marra, la Summa Rionale resta a guardare lo show degli oplontini, interpretando da sparring partner contro una squadra di categoria superiore. A pochi minuti dalla fine del primo tempo, i bianchi perdono De Rosa, forse per un problema muscolare, al suo posto Giuseppe Onda. Prima del riposo arriva il 3-0 su azione di calcio d’angolo battuto da Sibilli, arriva Gianmarco Grimaldi, che in mezza rovesciata firma la sua prima rete in maglia bianca. Il Savoia dilaga a tempo scaduto con Guarro che, direttamente da calcio piazzato, firma il poker.

Nella ripresa non cambia la musica in campo. Il Savoia continua a suonare la propria sinfonia con la Summa Rionale Trieste si limita ad osservare. I bianchi gestiscono la gara controllando la sfera, senza mai rischiare eventuali affondi dei sommesi. La squadra di Fabiano agevolmente trova la quinta rete del match con Blasio, il numero 8 controlla la palla e dal limite dell’area di rigore firma la sua prima marcatura stagionale. Il risultato si allunga ulteriormente dopo l’autorete di Capasso, che sbadatamente devia in rete un cross basso di Onda. Il match cala vertiginosamente di ritmo e di intensità, i bianchi continuano a gestire agevolmente il risultato senza affanni. Il tempo scorre via velocemente e si conclude legittimando cos√¨ il passaggio del turno per il Savoia.

Il tabellino di gara

U.S. SAVOIA 1908 – SUMMA RIONALE TRIESTE: 6-0 (4-0 pt.)

Savoia (4-2-3-1): Gallo (1′ st De Gennaro); Rocchino, Guarro, Lucignano, Grimaldi R.; Sibilli, Blasio; Grimaldi G. (10′ st Piro), De Rosa (44′ Onda), Amarante; Infimo. A disp.: Prevete, De Falco, Vitiello, Esposito. All.: Francesco Fabiano
Summa Rionale Trieste (4-4-2): Marra; Marucci (10′ st Errico), Busiello, Capasso, Russo; Allocca, Regina, Mancusi, Fiordellisi; D’Antonio (26′ st De Stefano), Rapuano (1′ st Guarnaschelli). A disp.: Ruopolo, Romano, Alaia. All.: Donato Iovino

reti: 17′, 25′ Amarante (S), 44′ Grimadi G. (S), 45’+2 Guarro (S), 22′ st Blasio (S), 25′ st aut. Capasso (SMT)

direttore di gara: il sig. D’Amato della sez. di Nocera Inferiore
assistenti: i sigg. De Angelis e Avallone della sez. di Nocera Inferiore

ammoniti:
espulsi:
angoli: 3-1
note: 500 spettatori circa

Dal nostro inviato, Gianfranco Collaro, dallo stadio “Alfredo Giraud” di Torre Annunziata

Condividi