Savoia, occhi su un centrocampista classe 2001 ex Benevento e Avellino

Con il comparto “over” che sembrerebbe doversi completare per mister Salvatore Aronica con un solo altro tassello – una mezz’ala di inserimento, che funga da “erede” di Wilfred Osuji – il Savoia continua a scandagliare il mercato degli under, alla ricerca dei profili classe 2000, 2001 e 2002 più interessanti, ben consci di quanto siano importanti i giovani nel campionato di Serie D, ma anche del fatto che non sarà facile sostituire tre autentici protagonisti dello scorso anno quali Genny Rondinella (passato al Chievo Verona) e Mattia Tascone (che ha scelto il Casarano), e probabilmente anche Sulaiman Oyewale, con il quale al momento manca l’accordo economico, come vi abbiamo raccontato nella giornata di ieri.

Durante l’amichevole di ieri a Striano, si è messo in mostra il giovane Enrico Nespoli, difensore centrale classe 2001 ex Vastogirardi, ma sul taccuino degli uomini di mercato biancoscudati è finito anche un altro suo coetaneo, di ruolo però centrocampista. Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione direttamente da ambienti avellinesi, il Savoia starebbe infatti seguendo un ex prodotto del vivaio biancoverde: si tratta di Domenico Russo, nativo di San Giorgio a Cremano, che tra meno di due mesi compirà 19 anni. Cresciuto nelle giovanili del Benevento, Russo lo scorso anno ha militato nella Berretti dell’Avellino. Al momento non sappiamo se il ragazzo si stia già allenando o meno agli ordini di mister Aronica – e se magari ieri era anche lui in campo contro lo Striano – ma l’interesse del ds Carlo Musa, che lo conosce bene, c’è sicuramente in maniera concreta.

Condividi