Savoia. Lettera dell’On. Falanga al Prefetto di Agrigento: “I tifosi non meritano di essere mortificati e…”

Esimio Sig. Prefetto,

La mia amarezza per la decisione di non consentire alla tifoseria del Savoia di assistere alla partita di domenica con l’Akragas, che già le ho manifestato a mezzo telefono, desidero esprimerla anche per iscritto con questa mia lettera aperta.

I tifosi del Savoia non meritano di essere mortificati e segnalati da note di violenza. Essi hanno accolto la squadra avversaria e la sua tifoseria con senso di cordiale ospitalità e mai sino ad ora si è verificato alcun episodio di violenza o di disordine pubblico. Le confermo che seguirei personalmente i tifosi garantendo comportamenti sportivamente corretti.

Rigettare questa mia accorata richiesta offende una intera comunità che io ed il sottosegretario, onorevole Gioacchino Alfano, abbiamo l’onore di rappresentare in sede parlamentare.

Torre Annunziata, 14 gennaio 2014

Onorevole Falanga Avv. Ciro

Condividi