Savoia-Gelbison. Lo sfogo di Rais sul caso sediolini, mister Parlato: Pronti per il debutto

Si torna a fare sul serio. Dopo l’estenuate ritiro precampionato seguito dai consueti test amichevoli, ampiamente superati, il Savoia di mister Carmine Parlato si appresta a dare il via alla nuova stagione, dove l’obbiettivo cardine sarà uno, mettere le mani sulla Lega Pro. Un traguardo che il Savoia, grazie al lavoro sul mercato del ds Mignano, è pronto a raggiungere. Ma prima di buttarsi a capofitto sul campionato, il primo ostacolo che il club biancoscudato dovrà superare riguarda la Coppa Italia Serie D. L’esame al quale la compagine oplintina dovrà sottoporsi si chiama Gelbison. La nuova stagione dell’ambizioso club del patron Mazzamauro avrà inizio domani sera alle ore 20:00. I biancoscudati ospiteranno tra le calde mura dello stadio Alfredo Giraud la formazione rossoblù guidata Alessio Martino per il primo turno di Coppa Italia Serie D.

Proprio alla vigilia del match contro la squadra di Vallo della Lucania del presidente Puglisi, il primo a parlare in conferenza stampa è il direttore generale, Giovanni Rais, che chiarisce la propria posizione relativa agli attacchi inerenti al caso sediolini: Deluso dal modo di fare di alcuni giornalisti. Non sono abituato a dar peso a chi scrive sui social, ma se si tocca la società o la famiglia Mazzamauro non posso far finta di niente. Mi riferisco ad un articolo riguardante al caso dei sediolini sporchi. Adesso mi sono stancato di continuare a sorbire questi attacchi gratuiti da chiunque. Sono amareggiato da chi utilizza i social in maniera inopportuna. C’è sempre qualcuno che è pronto a gettare fango sulla società. Al presidente non ho detto nulla. Io so quanto la società spende per mantenere questa struttura. Il club spende quasi mille euro al giorno per non far mancare nulla alla squadra. Se c’è qualcuno che è più bravo di noi, ne prendo atto, ma deve dimostralo. Questi soldi escono tutti dalla famiglia Mazzamauro che mettono il cuore per questo club. Non è possibile che è una persona che sta facendo tutto da solo possa essere attaccato in questa maniera e di essere sentenziato su cose assurde. Abbiamo chiamato una ditta delle pulizie per rendere igienici tutti i sediolini. La ditta è all’opera da stamattina. Ad alcune persone dico che prima di parlare o scrivere dovrebbero riflettere.

Subito dopo, a prendere la parola è stato mister Carmine Parlato, che ha rilasciato queste dichiarazioni in conferenza stampa: Con Giunta si è chiuso il cerchio? Ringrazio la società per questo ulteriore sacrifico fatto sul mercato. Giunta può dare una grossa mano alla squadra. Siamo pronti ad affrontare di petto la nuova stagione. Se la Coppa Italia Serie D è un obbiettivo? Certo che lo è. Vogliamo andare avanti su tutti i fronti. Squadre che possono competere con noi per la lotta del titolo? Difficile da definire. Gara di domani? La cosa importate è passare il turno. La Gelbison è una squadra ostica, ardua da battere. Non so che tipo di approccio avranno, ma noi vogliamo accedere alla fase successiva del torneo.

 

Nunzio Marrazzo

Condividi