Savoia Day. Presidente Luce showman: “Senza sogni non si va da nessuna parte”

Lo stemma biancoscudato. 105 anni di storia scolpiti negli almanacchi italiani. Le tribune colme. i cori si innalzano. Al Giraud va di scena l’apice del Savoia Day. Profita presenta Massimo Corcione, direttore SKY Sport News: “√à la sera dell’orgoglio, dei tifosi del Savoia, vi invito a costruire nuove vittorie per rendere questa squadra ancora più grande”. Irrompe sul palco Gianluca Manzieri, la presenza dello showman partenopeo è la prima sorpresa della serata: “Una tifoseria da serie A” Un tuffo nel passato, mister Mario Schettino della promozione storica 1989/90 in C2: “Sono molto emozionato, ho passato 3 anni meravigliosi a Torre e vi ringrazio per questo”.Continua Pasquale Visconti, a Torre nel campionato da favola di C2 94/95, vinto ai playoff contro il Foggia: “Spero che tornate presto nelle piazze più importanti,qui una tifoseria grandiosa”. Gli fa eco Generoso Rossi, estremo del Savoia 98/99: “Pure la C va stretta al Savoia”. Chiude Pasquale Vitter: “I brividi regalati da questi tifosi non li concede nessuno”. La società presenta il Settore Giovanile, l’intento è di formare i giovani calciatori sin da piccoli. Ds Simonetti sul palco: “Sono finalmente a Torre, in una società e un progetto importante. Ho sempre invidiato questo pubblico quando lavoravo in altre piazze”. Presentazione staff tecnico con a capo mister Feola, sfilano i giocatori con le nuove maglie. Lo sponsor tecnico HS presenta la prima divisa biancoscudata, pantaloncini e calze bianche; seconda maglia nero crociata, pantaloncini bianchi e calze nere. Sfilano tutti i nomi della rosa, da Bizzarro a Carotenuto, dal bomber Meloni a Del Sorbo, fino a capitan Scarpa: “Sono un torrese per me si avvera il sogno da bambino”. Il presidente Lazzaro Luce: “Sono qui grazie ai tifosi in primis, alla storia del grande Savoia, la grande passione per il calcio, la nostra fame di vittorie, i sogni. Perch√© se non siamo un po’ sognatori non si è nessuno nella vita”. Luce consegna la maglia del Savoia al sindaco Starita, che dice: “Il Presidente ha grande voglia di fare bene per questa città, noi cercheremo di dargli una mano”. Dopo Manzieri l’altra sorpresa è il video dei fratelli Caracciolo, colleghi di solosavoia.it, che viene trasmesso a fine serata, tra amarcord e attualità il Savoia è protagonista. Il Savoia chiude sulle note rock una serata festante, i tifosi vogliono un futuro di vittorie e..Luce.

Condividi