San Marzano si arrende all’Ischia, isolani vincenti nella ripresa

Il San Marzano si arrende nella ripresa all’Ischia rimediando la seconda sconfitta casalinga stagionale. Gli isolani costruiscono di più nel primo tempo rispetto ai padroni di casa, ma segnano nella ripresa le due reti che decidono l’incontro. Nel secondo tempo le due squadre restano in 10 uomini per le ingenuità commesse da Uliano prima e Pastore poi. L’Ischia approfitta della momentanea superiorità numerica andando in vantaggio con Longo, poi si chiude ulteriormente quando si ristabilisce la parità di uomini. Nel finale Di Meglio trova il raddoppio in un’azione probabilmente viziata in partenza da un fuorigioco, poi il forcing finale dei padroni di casa non produce gli effetti sperati.

IL TABELLINO

SAN MARZANO (3-4-2-1): Pareiko; Musso (11’ st Mancini), Altobello (35’ st Marotta), Musumeci; Cuomo (22’ st Muñoz), Favo, Uliano, Bacio Terracino (28’ st Camara); Ndow, Di Gennaro (22’ st La Gamba); Ferrari. A disposizione: Cevers, Bruno, Chiariello, Somma. Allenatore: Zironelli.

ISCHIA (4-3-3): Vivace; Florio, Montuori, Pastore, Buono; Spunticcia (38’ st Bisogno), Giacomarro (50’ st De Francesco), Arcamone; Mattera, Longo (33’ st Trofa), Quirino (22’ st Di Meglio). A disposizione: Sarracino, Montanino, Galaoui, Silvitelli, Aniceto. Allenatore: Buonocore.

ARBITRO: Ferrara (Roma 2). Assistenti: Mascia e Cordeddu (Cagliari).

RETI: 20’ st Longo, 41’ st Di Meglio.

NOTE. Spettatori: 400 circa. Espulsi: al 17’ st Uliano (S); al 30’ st Pastore (I). Ammoniti: Cuomo (S), Spunticcia (I), Zironelli (S, all.), Giacomarro (I). Calci d’angolo: 10-5. Recupero: 1’ pt; 8’ st.