San Marco Trotti. Al via la nuova stagione agonistica, tanto l’ensusiasmo per la squadra del presidente Nuzzo

Alle ore 15 presso il Cavalier Pasquale DeLucia di San Marco Trotti torna a pulsare il cuore della prima squadra cittadina che onorerà il prossimo campionato di eccellenza esibendo una squadra di combattenti con grinta da vendere a volontà. I nomi non ti fanno vincere niente se alle spalle non hai esperienza per guardarsi da ogni possibile insidia.Per amore della squadra il presidente Antonio Nuzzo lascia per un giorno Treviso la sua città lavorativa per piombare al campo e sostenere i ragazzi al primo impatto con staff tecnico e societario.Le scelte sono tutte mirate a far bene, i propositi sono quelli classici d’inizio stagione.Non c’è da pagare alcuno scotto del noviziato.Lo scorso anno si è passati da facili voli pindarici a sconfitte immeritate e cocenti. Quest’anno si riparte da quanto di buono fatto lo scorso anno lanciando la sfida al campionato ,alle altre contendenti super agguerrite.La garanzia la si ha in panchina affidando la gestione al navigato Mimmo Citarelli esperienza da vendere su qualsiasi campo e piazza. Grandissimo leader nello spogliatoio ed in campo,il neo tecnico anche a San Marco Trotti si è fatto subito conoscere avendo un colloquio con la squadra negli spogliatoi alla presenza del presidente e direttore Francesco Mennitto. Nessuno ti regalerà niente,non siamo la supercorazzata.Il campo il miglior giudice. Occhio ai tanti ostacoli avversi che possiamo trovare lungo il percorsoin sintesi il pensiero dell’allenatore.Stessa lunghezza d’onda le parole d’incoraggiamento del presidente Nuzzo:I ragazzi sanno cosa voglio da loro,hanno esperienza e personalità. Ci siamo rinforzati in ogni reparto.Stiamo in eccellenza campionato bello e avvincente.Abbiamo bisogno del sostegno di tutti per il nostro obiettivo.Nessun volo con la fantasia ma tanto lavoro in campo. Un in bocca al lupo doveroso da parte mia a tutto lo staff tecnico,calciatori esperti e tutti gli under che sto vedendo.I ragazzi vanno sempre incoraggiati. Un grazie al sindaco DeLucia per la presenza oggi al campo e sostegno continuo. I tifosi vogliono vincere,io non sono da meno

Immancabile come in ogni prima che si rispetti ecco tutta la carica positiva del sindaco DeLucia:Evidenziamo cosa c’è di buono nella nostra comunità. Sanciamo l’inizio della stagione calcistica dando un grande in bocca al lupo al team del presidente Nuzzo. Non posso che augurare un grande in bocca al lupo. La nostra comunità è impegnata nel campionato di eccellenza grazie all’impegno dell’amico consigliere Tonino Nuzzo.Il livello è alto. Ci sono le condizioni per far bene.La determinazione del presidente Nuzzo ci porteranno sempre più in alto.Attraverso lui potremo varcare soglie importanti.Sento parlare di serie D,è motivo d’orgoglio per tutti noi.Il campo sportivo è il sogno della comunità, un campo intitolato al Cavalier Pasquale DeLucia.

La fase del noviziato è trascorsa,ora stiamo nell’alto professionismo.L’entusiasmo del territorio e tifoseria un mix intelligente che non può che far bene. Fino a un decennio fa San Marco Trotti non aveva punti di riferimento, ora abbiamo riqualificato il territorio.Si critica il sindaco,il presidente. Il nostro è un binomio:vogliamo una comunità sana ,di origini rurali che vuol crescere. C’è stata una rivoluzione in positivo.Le chiacchiere le porta il vento‚Ķ

Da oggi fino al 14 la truppa casertana si sposterà per gli allenamenti presso il campo di Cancello Scalo della scuola calcio AC Stellazzurra Sanfeliciana.Confermata la prima amichevole il giorno 9 Agosto contro la Scafatese a Scafati.

 

MARIO FANTACCIONE

Condividi