San Marco Trotti. Mister Liquidato: “La mia squadra ha gli attributi”

Il San Marco Trotti ha lottato con piglio, determinazione e attributi contro l’ostico Giugliano:un pari finale giusto alla luce di quanto visto in campo. Conferma in porta per la seconda settimana consecutiva per Pompeo :alla squadra ora manca solo una vittoria convincente. La cura Liquidato comincia a dar i suoi frutti: la squadra ha saputo portare al campo tanta gente . I giovani schierati in campo lottano su ogni pallone ricevento al triplice fischio finale i meritati complimenti per impegno ed abnegazione per la causa.

Undici titolare rivoluziato tra le fila casertane con la panchina per Gioielli e Caputo reduce dal duro intervento del match precedente di campionato contro lo Stasia. Chiaro al riguardo il tecnico Liquidato che non vuol sentir parlare di titolari e riserve :Ho una squadra di venti titolari. Oggi Florio è stato tra i migliori in campo cos√¨ come Sais. Festa di sport tra due squadre che hanno onorato il gioco del calcio. Un grazie ai miei calciatori. Abbiamo preso un gol evitabile. Complimenti a due ottime tifoserie. Quando gli attori principali fanno calcio giocato, ecco che le partite sono quelle da vedere e giocare. La mia squadra in queste tre partite è con attributi :conta il tappeto verde. Incontravamo la prima della classe. Abbiamo preso gol su un errore madornale nostro. C’è stato possesso palla di sessanta settanta minuti a favore nostro. Abbiamo preso gol evitabile. La squadra gioca per quello che prepariamo in settimana. Per una squadra importante come la nostra da evitare quello preso col Giugliano. Loro ci hanno trovato impreparati in occasione della rete. Dispiace perch√© poteva essere qualcosa in più che non è stato

MARIO FANTACCIONE

Condividi