San Marco Evangelista. Con l’attaccante Ventrone parte la riscossa

Non felice il debutto interno del San Marco Evangelista in coppa mercoled√¨ scorso contro l’Atletico Vesuvio. Un campanello d’allarme preoccupante contro una compagine di Promozione con ben altro smalto. La società valutata attentamente la situazione è corsa ai ripari ingaggiando l’attaccante Antonio Ventrone reduce da due annate splendide tra le fila del Real San Felice. Arriva agli ordini del mister Saverio Sergio un elemento estroso in grado di far infiammare la tifoseria giallorossa con le sue giocate spettacolari specie nell’uno contro uno. Rigenerato a San Felice prima dal tecnico Santonastaso e poi da mister Tarantino , fa scalpore come fosse ancora libero in questa fase della stagione. Appetito da molte compagini di prima fascia in Promozione, ecco che il San Marco Evangelista dopo una corte di venti giorni orsono ha avuto la pazienza di attendere il momento e sferrare l’affondo decisivo. Sulla carta Letizia-Ventrone è da palati fini:l’uno complementare dell’altro in grado di poter risolvere se allenati con un guizzo l’esito del match.

La compagine giallorossa ritrova d’un colpo l’adrenalina per affrontare al meglio il campionato. Riuscita la serrata corte al forte attaccante da parte del ds Tedesco abile nel piazzare un gran colpo :In attacco non avevamo nessuno con una promessa come un ’94 Famoso non ancora pronto per la categoria. L’abbiamo provato sia in Coppa che in amichevole .Abbiamo deciso di intervenire sul mercato prendendo immediatamente un acquisto di grandissimo livello , che fa la differenza. Antonio Ventrone è un super bomber di 24 anni che fa la differenza , si fa rispettare. Viaggia sui 15-16 reti a campionato. Con questo acquisto ci giochiamo alla grande le nostre chances per un campionato tranquillo. Il mercato è chiuso. Massima fiducia nell’operato di mister Sergio e suo staff. Non è una scusante ma abbiamo giocato in Coppa con cinque under e il portiere titolare squalificato. La squadra avversaria ha giocato al gran completo. Noi saremo prontissimi per un campionato all’altezza di San Marco Evangelista. Abbiamo bisogno del sostegno della tifoseria:per noi sono il dodicesimo uomo in campo. Ripartiamo più forti di prima per l’inizio di un grande campionato

MARIO FANTACCIONE

Condividi