Sampdoria-Salernitana 1-2. Sabatini elogia Fazio, Ribery: “Vogliamo restare in A”

Intervenuto ai microfoni di DAZN, Franck Ribery ha così parlato dopo la vittoria della Salernitana, allo stadio Luigi Ferraris, contro la Sampdoria.

“Ogni partita è difficile, lo sono tutte” – Ha esordito il fantasista granata – “Dopo la Roma è stata dura, perchè avevamo fatto una bella gara e meritavamo la vittoria. Noi ci crediamo nella salvezza e oggi lo abbiamo dimostrato. Ci sono ancora delle partite e daremo il massimo, poi vediamo cosa succederà. Vogliamo restare in Serie A, sappiamo che è difficile. Ederson? Giovane, ma con carattere e personalità, ha grandi qualità, non ha paura, gli auguro il maglio. Io mi divento in campo e sono contento, il calcio è una passione. Felice per i tifosi, ci sono sempre stati vicini”.

Parla anche il ds Walter Sabatini:

“I nostri tifosi ci seguono ovunque, una fede incrollabile. Contento per loro e per la squadra, ma anche per l’allenatore e per me. Voglio vedere se alcune testate di Salerno daranno ancora tre a Fazio. Non bisogna maltrattare un calciatore come lui. Sono felice per Ederson è un ragazzo che si sta affermando in una maniera incredibile, sta inorgogliendo la città di Salerno. Ad ogni modo, ci prendiamo questi tre punti, questa vittoria ci iscrive ad un nuovo campionato che dura 40 giorni”