Sampdoria. Sagramola: “Momento difficile ma ne usciremo presto”

“Il momento è difficile ma siamo convinti di uscirne presto restando uniti e continuando a lavorare”. L’amministratore delegato della Sampdoria, Rinaldo Sagramola commenta cos√¨ all’Adnkronos la preoccupante situazione di classifica della squadra doriana, che dopo la sconfitta interna per 4-3 contro il Sassuolo, si trova al sedicesimo posto in classifica con soli 9 punti in 11 giornate. “Al di la’ della sconfitta -prosegue l’ad blucerchiato- la squadra contro gli emiliani non ha sfigurato, ha avuto una reazione d’orgoglio e di rabbia all’inferiorità numerica e non ha mollato mai”.

Sagramola sottolinea come il tecnico Delio Rossi goda della piena fiducia della società e non sia affatto in discussione: “Lui è il nostro punto di riferimento, è un allenatore di grandissima esperienza e sa come rilanciare la squadra che siamo tutti convinti possa andare meglio. L’obiettivo è la salvezza e abbiamo una rosa decisamente all’altezza per raggiungerlo”. In chiusura il dirigente doriano difende Manolo Gabbiadini, chiamato a sostituire Mauro Icardi, ceduto all’Inter, e al di sotto delle aspettative in questa prima parte di stagione. “E’ un giocatore giovane e con grandi potenzialità, noi ci puntiamo molto e crediamo in lui. Alla sua età (22 anni ndr) è normale avere alti e bassi ma siamo convinti che ci darà una grossa mano in questa stagione”. (adnkronos.com)

Condividi