Salernitana-Virtus Entella. Granata a caccia della vittoria: le probabili formazioni

Turno infrasettimanale della ventinovesima giornata del campionato di Serie B, la Salernitana, dopo il pareggio col Trapani, attende tra le mura amiche dello stadio “Arechi” la Virtus Entella. I liguri sono lanciatissimi in zona play off e vengono da una vittoria in extremis contro il Perugia, che si aggiunge ad altre due vittorie per un totale di cinque successo consecutivi. Diversamente, i granata arrivano alla sfida con tre punti conquistati nelle ultime cinque partite e rincorrono la vittoria, fondamentale per nutrire speranze per la salvezza.

CASA SALERNITANA – Torna tra i pali Terracciano, ma Menichini dovrà fare a meno dello squalificato Odjer. Per quanto riguarda la situazione Donnarumma, l’attaccante potrebbe esserci, ma a mezzo servizio, visto il trauma nasale. In difesa i quattro dovrebbero essere Franco e Ceccarelli sugli esterni con Bernardini e Bagadur al centro. Sulla linea del centrocampo Gatto, Moro, Pestrin e Ikonomidis. In attacco Coda e uno tra Donnarumma e Bus.

CASA VIRTUS ENTELLA – Tra le fila dei liguri dovrebbe tornare dal primo minuto Caputo per far rifiatare Di Carmine. Aglietti in difesa dovrebbe confermare Iacopini, Pellizzer, Keità e Ceccarelli. A centrocampo il terzetto composto da Palermo, Sestu e Troiano, con Costa Ferreria alle spalle della coppia d’attacco composta da Masucci e, appunto, Caputo.

Il pre-gara, mister Menichini:

Stiamo facendo ottime prestazioni ma purtroppo per errori o ingenuità non riusciamo a raccogliere quello che abbiamo meritato. Domani ci aspetta un’altra gara difficile, l’Entella è una formazione ben strutturata, un grande collettivo che sta vivendo un grande momento di forma e che verrà qui per continuare ad alimentare le proprie ambizioni play-off. Dal canto nostro non abbiamo alternative, dobbiamo cercare in tutti i modi di centrare la vittoria. Queste le parole del tecnico Leonardo Menichini alla vigilia di Salernitana ‚Äì Virtus Entella.

Nel poco tempo a disposizione per preparare la gara di domani ho provato più soluzioni. Le condizioni della squadra sono buone e purtroppo dovremo fare a meno di Odjer squalificato e di Donnarumma, il quale si è sottoposto a ulteriori accertamenti che hanno evidenziato un’infrazione alle ossa nasali. In ogni caso sono sicuro che chi andrà in campo farà in pieno la sua parte. Se ripetiamo la prestazione in linea con le ultime partite sono sicuro che potremo fare una buona gara.

Menichini ha quindi concluso: Potrebbe esserci qualche cambiamento nell’undici iniziale di domani ma sto ancor valutando. In questo momento serve anche freschezza e qualità ed è giusto sfruttare a pieno la rosa a disposizione. In ogni caso non dobbiamo guardare la classifica ma giocare di partita in partita cercando sempre la prestazione migliore. Dobbiamo esprimerci secondo le nostre qualità e il nostro gioco per sfruttare al meglio il turno casalingo.

Il centrocampista della Virtus Entella, Troiano:

Occhio ai granata. L’Entella si presenterà domani sera all'”Arechi” forte delle tre vittorie consecutive e di una classifica che mostra una distanza di diciassette punti con la Salernitana. Guai però a considerarla una sfida meno insidiosa di altre, il monito arriva direttamente da Michele Troiano.

“Affrontiamo questa partita con grande entusiasmo. Dovremo essere bravi a recuperare energie fisiche e mentali. Match difficile su un campo ostico, la Salernitana ha raccolto meno punti di quelli che avrebbe meritato. Vogliamo mantenere la posizione in classifica, questo piazzamento ci è costato fatica ma teniamo sempre un occhio aperto per guardarci le spalle…”

LE PROBABILI FORMAZIONI

Salernitana (4-4-2): Terracciano; Ceccareli, Bernardini, Bagadur, Franco; Gatto, Moro, Pestrin, Oikonomidis; Coda, Donnarumma. All. Menichini.

Virtus Entella (4-3-1-2): Iacobucci; Keita, Pellizzer, Ceccarelli, Iacoponi; Palermo, Troiano, Sestu; Costa Ferreira; Masucci, Caputo. All. Aglietti.

La gara sarà diretta dal signor Eugenio Abbattista della sezione di Molfetta. I suoi assistenti saranno Giovanni Colella della sezione di Padova e Francesco Di Salvo della sezione di Barletta. Il IV uomo Valerio Marini della sezione di Roma 1. Il fischio d’inizio è fissato per marted√¨ 1 marzo alle ore 20:30.

A cura di Gianfranco Collaro per SportCampania.it