Salernitana. Tre rientri in casa granata, si ferma Fazio

Dopo i giorni di riposo concessi da mister Davide Nicola, la Salernitana quest’oggi ha ripreso gli allenamenti al centro sportivo Mary Rosy. I granata sono tornati a lavorare questa mattina, aprendo la seduta con una fase di attivazione fisica accompagnata da esercitazioni di tecnica dinamica. La sessione odierna si è chiusa con partite a tema e lavoro fisico. La Salernitana riprenderà il discorso campionato domenica 2 ottobre al Mapei Stadium contro il Sassuolo.

TRE RECUPERI PER MISTER NICOLA

Nella settimana di sosta legata agli impegni delle nazionali, mister Davide Nicola può accennare un sorriso nonostante l’ancora indigeribile ko interno subito nell’ultima giornata di campionato contro il Lecce. In occasione dell’allenamento mattutino, il tecnico granata ha potuto contare anche sui rientrati Emil Bohinen, Matteo Lovato e Ivan Radovanovic. I tre, recuperati in modo effettivo dai rispettivi infortuni, hanno preso parte regolarmente alla seduta odierna. Dunque, Davide Nicola ritrova tre importanti pedine in vista della ripresa del campionato. L’unica lieve nota stonata di oggi riguarda Federico Fazio. Il difensore stamani non ha partecipato all’allenamento con il gruppo a causa di lieve trauma distorsivo alla caviglia. Il possente centrale ha svolto un lavoro atletico specifico. Ancora ai box, invece, Franck Ribery. La Salernitana tornerà ad allenarsi nuovamente domani mattina alle ore 10:30.

I GRANATA IMPEGNATI IN NAZIONALE

Sono 11 i calciatori di cui mister Davide Nicola dovrà fare a meno in questa settimana di lavoro per gli impegni delle nazionali. Sono in giro per il mondo: Pasquale Mazzocchi (Italia), Boulaye Dia (Senegal), Lassana Coulibaly (Mali), Norbert Gyömbér (Slovacchia), Dylan Bronn (Tunisia), Krzysztof Piątek (Polonia), Grīgorīs Kastanos (Cipro), Diego Valencia (Cile), Erik Botheim (Norvegia U21), Andrei Moțoc (Moldavia U21) e Lorenzo Pirola (Italia U21).