Salernitana-Spezia. Nicola ritrova Fazio e Radovanovic: le probabili formazioni

Con lo Spezia è vietato sbagliare. L’imperativo categorico in casa Salernitana per la gara contro i liguri di Gotti è uno, vincere. Dopo il ko di Milano per mano dell’Inter, la squadra granata di Nicola proverà con tutte le proprie forze ad imporsi in casa in uno scontro salvezza che si prospetta infuocato. La compagine campana scenderà sul manto erboso dello stadio Arechi questo pomeriggio alle ore 15:00 per l’undicesima giornata di Serie A. Sarà un vero e proprio scontro salvezza quelli che andrà in atto quest’oggi. La Salernitana, 12esima con 10 punti, brama la vittoria per continuare a tenersi alla larga dalla zona ostica della classifica. Obiettivo che condivide anche lo Spezia di Gotti, in 15esima posizione a quota 9 punti. Reduci dal pari in campionato con la Cremonese e dalla vittoria in Coppa Italia col Brescia, la formazione ligure ha tutte le intenzioni di mettere a segno il colpaccio in Campania per regalarsi quelli che sarebbero tre punti d’oro in chiave salvezza.

COME ARRIVA LA SALERNITANA — Per la sfida con lo Spezia, mister Nicola potrà tornare a fare affidamento su Federico Fazio, recuperato dal problema alla caviglia, Ivan Radovanovic, rientrato dalla squalifica, e Matteo Lovato, rimasto ai box a margine del match con l’Inter a causa di un attacco influenzale. Sono due, invece, i calciatori granata che salteranno la gara salvezza dell’Arechi. Out Giulio Maggiore, ko per una lesione muscolare al bicipite femorale della coscia destra e Diego Valencia. L’anti Spezia pensato da mister Davide Nicola scenderà in campo con il solito 3-5-2. A difesa dei pali ci sarà Sepe, mentre Gyomber, Daniliuc e Fazio andranno a comporre la retroguardia. Poche incertezze anche per quanto riguarda il centrocampo. A dare qualità e fisicità alla mediana, salvo colpi di scena, sarà il terzetto composto da Vilhena, Radovanovic e Coulibaly. Sulle fasce agiranno i soliti Candreva e Mazzocchi. In attacco partirà la coppia Dia-Piatek.

COME ARRIVA LO SPEZIA — Da un 3-5-2 all’altro. Lo Spezia di mister Gotti, di fatto, si schiererà a specchio. Dragowski difenderà i pali, con Ampadu, Kiwior e Nikolau a dare vita al terzetto difensivo. Per dare tempi di gioco e qualità a centrocampo, Gotti molto probabilmente si affiderà al trio composto da Ekdal, Bourabia e Agudelo. Sui lati, pronti all’azione, ci saranno Holm e il recuperato Reca. In attacco pochi dubbi, a cercare di fare male la Salernitana sarà la coppia Nzola-Gyasi. Pronti a subentrare Verde e Strelec. Per la sfida di oggi, Gotti dovrà rinunciare a Bastoni e Kovalenko.

PROBABILI FORMAZIONI

SALERNITANA (3-5-2): Sepe, Gyomber, Daniliuc, Fazio, Candreva, Vilhena, Radovanovic, Coulibaly, Mazzocchi, Dia, Piatek.

SPEZIA (3-5-2): Dragowski, Ampadu, Kiwior,  Nikolau, Holm, Ekdal, Bourabia, Agudelo, Reca, Nzola, Gyasi.