Salernitana-Pisa 4-1. Tutino super, Belec… anche: le pagelle dei granata

I granata con una prova eccellente ne rifilano ben quattro ai toscani del Pisa e conquistano i primi tre punti tra le mura amiche dopo la vittoria pre-pausa nazionali in casa del Chievo Verona. Sei punti che vanno ad aggiungersi al punto ottenuti alla prima giornata contro la Reggina. Ma diamo i voti ai calciatori di Castori che hanno preso parte alla sfida delle ore 14:00.

Belec: almeno due parate semplicemente decisive, una per frazione, poi lancia a rete Tutino e in ultimo subisce, ma senza colpe, il rigore nel fine partita. Voto: 8

Casasola: quando deve fare il terzino difensivo va un po’ in difficoltà, ma quando fa l’ala è veramente bravo. Voto: 6,5

Aya: concede qualcosa e Belec deve metterci i guantoni, poi controlla bene l’ex di turno. Voto: 6

Gyomber: causa il rigore finale ma tutto sommato, nel totale, non entusiasma. Voto: 5,5

Lopez: come Casasola davanti, ma con piú concretezza in fase difensiva: sarà la maggior esperienza. Voto: 6,5

Lombardi: rientra da un brutto infortunio. Oggi non ha inciso e poteva sfruttare meglio qualche situazione, da migliorare. Voto: 5  (dal 46′Kupisz: spacca la partita e il Pisa in due parti con una doppietta e un secondo tempo di alto livello. Voto: 8)

Capezzi: insipida oggi la sua gara e Castori, per motivi tattici lo cambia. Voto: 5(dal 46′Schiavone: entra bene in campo e mette a referto anche un assist. Voto: 6,5)

Di Tacchio: detta i tempi ed è la solita diga in mezzo al campo. Voto: 6,5

Cicerelli: passa il tempo e lui alza il livello, peccato che la gara duri 90′. Voto: 5,5 (dal 78′Antonucci: l’ex primavera della Roma ha bisogno di tempo. SV)

Djuric: i compagni si appoggiano a lui e il bosniaco si fa trovare sempre pronto. Non segna ma è stato importante. Voto: 6,5 (dal 85′Giannetti: SV)

Tutino: giocatore semplicemente super quello che stanno vedendo dalle parti di Salerno e che oggi ha messo a segno una doppietta bella con tante altre giocate. La trattativa per portarlo è stata lunga, ma ne è valsa la pena. Voto: 8 (78′Anderson: medesima cosa di Antonucci, SV)

Condividi