Salernitana. Nicola in vista della Roma: “Servirà grande attenzione”

È tempo di vigilia in casa Salernitana. Domani i granata di mister Davide Nicola debutteranno in Serie A ospitando all’Arechi la Roma di Jose Mourinho. In vista del delicatissimo match casalingo, quest’oggi presso il centro sportivo Mary Rosy ha parlato in conferenza stampa il tecnico Davide Nicola.

LA CONFERENZA STAMPA DI NICOLA

“Domani ci aspetta un test importante davanti a una grande cornice di pubblico. La Roma è una squadra estremamente qualitativa, ha fatto un mercato importante e si è rinforzata molto. Non potremo essere perfetti ma cerco l’atteggiamento e l’entusiasmo giusto. Ho chiesto ai ragazzi attenzione e maniacalità per apprendere pochi concetti in breve tempo. Voglio vedere carattere, personalità e intensità da parte di tutti. Inizia il campionato e affrontiamo una grande squadra, abbiamo voglia di misurarci con un avversario del genere. Servirà grande attenzione nei momenti chiave della gara. Non vedo l’ora di vedere il Presidente domani per ringraziarlo perché si è adoperato per far arrivare quanto prima i giocatori di cui avevamo bisogno. Abbiamo giocatori giusti per creare la giusta competitività, che porta ad innalzare il livello degli allenamenti e della squadra. Sono contento dell’arrivo di Candreva, è un calciatore importante che porta esperienza e sa integrarsi velocemente nelle conoscenze di gioco. Ha grande entusiasmo e ha subito dimostrato di voler venire qui a Salerno, mi aspetto quello che ho visto nei suoi occhi. In questo momento abbiamo bisogno di integrare tutti, qualcuno ha bisogno di giocare per entrare in forma. Le parole del nostro Presidente sono sempre molto passionali e questo mi piace molto. La Salernitana deve approcciare a questo campionato con lo spirito dimostrato lo scorso anno, la nostra gente deve avere l’orgoglio di essere rappresentata da noi. Vogliamo proporre un certo tipo di gioco che rispecchi il DNA mio, dei ragazzi e della nostra gente. Chi è arrivato ha le potenzialità per dimostrare dei valori importanti, non siamo ancora del tutto completi ma la Società ha acquistato calciatori giusti per progredire. In questa prima parte di campionato il mio obiettivo è rendere squadra questo gruppo di calciatori e lavorare quotidianamente con il piacere di farlo”.

I CONVOCATI

PORTIERI: Micai, Sepe, Sorrentino;

DIFENSORI: Bronn, Fazio, Gyomber, Motoc, Pirola, Sambia, Veseli;

CENTROCAMPISTI: Bradaric, Candreva, Capezzi, Coulibaly L., Iervolino, Kastanos, Kechrida, Mazzocchi, Radovanovic, Vilhena;

ATTACCANTI: Bonazzoli, Botheim, Kristoffersen, Ribery, Valencia.