Salernitana. L’Arechi ruggisce, i granata di più!

Una coreografia da categoria superiore ha reso il pre-partita vincente per i padroni di casa. 13977 spettatori con un record d’incasso alla prima stagionale.
L’Arechi ruggisce, la Salernitana di più!
Una squadra carica, cattiva e soprattutto concentrata quella mandata in campo da mister Sanderra, con i nuovi che fin da subito hanno mostrato le loro capacità tecniche.
Apre le danze Fabrizio Miccoli, una rete che però non mette in difficoltà i granata, che mostrano di avere carattere riuscendo subito a riorganizzarsi e trovare la rete del pareggio già nella prima frazione di gioco con Ciro Ginestra.
Nella ripresa è solo Salernitana, i granata spingono sull’acceleratore e trovano il gol del vantaggio con Siniscalchi.
Gli uomini di Sanderra hanno altre occasioni per chiudere la pratica, la più degna di nota è quella di Capitan Montervino che a limite dell’aria conclude sopra la traversa.
Chi ben incomincia è a metà dell’opera, i granata battendo la corazzata salentina intendono fin da subito imporre il proprio “dominio” sul campionato.

Condividi