Salernitana. Iervolino: “Prossime giornate da sospendere”

La Serie A é nel caos totale a causa dei contagi da COVID-19. Diverse partite sembravano e sembrano ancora sul punto di essere rinviate dalle ASL, altre non dovrebbero giocarsi. Intanto la Lega ha fatto sapere, da nuovo protocollo, che 13 giocatori più portiere possono disputare una gara di campionato. Nel frattempo si alimentano le accusa, ma anche le difese, mentre qualcuno prova a ragionare.

Danilo Iervolino presidente Salernitana

Danilo Iervolino presidente Salernitana

Tra questi, il nuovo presidente della Salernitana Danilo Iervolino, che attraverso la propria pagina social manda un messaggio alle istituzioni calcistiche:

“I livelli di contagio raggiunti nelle ultime settimane sono un effetto preoccupante del diffondersi della pandemia. In questo quadro epidemiologico sarebbe auspicabile che tutti, congiuntamente, ci adoperassimo al fine di frenare l’avanzata del virus. Non può sottrarsi da una simile responsabilità il mondo dello sport, che ha l’obbligo di preservare la salute di tutti i suoi affiliati e d appassionati. Ritengo ragionevole che la Lega di serie A adotti gli opportuni provvedimenti al fine di sospendere le prossime giornate di campionato la cui regolarità, peraltro, potrebbe essere compromessa dalle numerosi defezioni che ogni club, purtroppo, conta tra i suoi tesserati.Mi auguro che lo sport continui a rappresentare limpidamente i suoi valori fondanti di responsabilità e rispetto”.