Salernitana-Hellas Verona. Granata alla prova contro gli scaligeri, le possibili scelte

Seconda giornata di campionato di Serie B e prima sfida interna per la Salernitana di Sannino, i granata saranno impegnati all’Arechi contro la corazzata Hellas Verona, con fischio d’inizio per le 20:30. Dopo il buon punto di La Spezia, la Salernitana punta a fare bene davanti al proprio pubblico, contro un temibile avversario come la compagine scaligera indiziata numero uno per la promozione in Serie A e vittoriosa all’esordio con un poker al Latina.

COME ARRIVA LA SALERNITANA – Buon momento per i granata, ma Sannino è alle prese con Vitale e Odjer, entrambi sembrano recuperati. Confermato il 3-5-2 di La Spezia, con il quale il tecnico ottavianese proverà a fermare. (Clicca qui per la conferenza pre partita)

COME ARRIVA L’HELLAS VERONA – Pecchia è costretto a rinunciare a Pazzini, per alcuni problemi fisici, patiti dopo la gara con il Latina. Saranno della spedizione campana, i nuovi arrivati Cherubin e Troianiello.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Salernitana (3-5- 2): Terracciano; Schiavi, Bernardini, Mantovani; Laverone, Busellato, Grillo, Rosina, Zito; Coda, Donnarumma. All.: Sannino

Hellas Verona (4-3-3): Nicolas; Pisano, Caracciolo, Bianchetti, Souprayen; Bessa, Romulo, Fossati; Luppi, Siligardi, Ganz. All.: Pecchia.

Gianfranco Collaro