Salernitana. Col Catanzaro bella vittoria in Coppa, ma la testa è già al derby

Il giorno dopo Salernitana-Catanzaro di Coppa Italia, gara che ha visto trionfare per 2-1 i granata di mister Perrone, si pensa soltanto al derby.
Derby anomalo, si pensa poco al campo, ma per ora gli occhi sono puntati su quello che potrebbe succedere o meno all’esterno dello stadio, derby dicevamo che la Salernitana dovrà affrontare senza Pasquale Foggia.
In tre in lizza per una maglia da titolare, Manuel Ricci, David Mounard e Vagenin Gustavo, con il primo in vantaggio sugli altri, ‘salito in cattedra’ dopo il gol vittoria di ieri contro i giallorossi in coppa.
Anche Gustavo ieri è rientrato e ha lasciato il segno, fornendo l’assist del momentaneo pareggio a Mounard, e anche quest’ultimo starebbe in gran forma e nonostante sia uscito coi crampi dopo aver giocato per tutti i 126′ contro il Catanzaro, vorrebbe essere presente al derby.
Possibile che Perrone, se Siniscalchi non recupera, possa confermare il 3-5-2, e in questo caso le maglie in palio salirebbero a due e il mister potrebbe optare per Ricci quinto di centrocampo e Gustavo trequartista.

Condividi