Salernitana, Capezzi su Tutino: “Mi farebbe piacere ritrovarlo”

Leonardo Capezzi, centrocampista della Salernitana, è intervenuto in conferenza stampa dopo l’amichevole di ieri della Salernitana contro la Fermana, terminata col punteggio di 1-0 in favore dei granata grazie alla rete di Joel Obi nel primo tempo.

Queste le dichiarazioni rilasciate a Tuttosalernitana: “Il bilancio del ritiro è positivo, siamo partiti un po’ rimaneggiati ma ora stanno arrivando giocatori nuovi che stanno assimilando ciò che chiede il mister e sta crescendo anche la condizione fisica. La strada è ancora lunga, la rosa deve ancora completarsi, l’atteggiamento però rimane il solito, lavoriamo e facciamo ciò che chiede il mister. Il mercato poi ha le proprie dinamiche, capita a tutte le squadre, in più noi abbiamo avuto a che fare con la perdita dei giocatori della Lazio che ha compromesso la rosa. Coulibaly? Siamo contenti del suo ritorno, l’anno scorso ci ha dato una grossa mano, conosce bene il gioco del mister. Obi? Giocatore esperto, la carriera parla chiaro, ben venga gente che ha partire in serie A e che può dare una mano, i calciatori forti ti fanno allenare meglio e migliorano il tasso qualitativo della rosa. Tutino? Mi farebbe piacere ritrovarlo, un giocatore che ha fatto la differenza lo scorso anno. I nuovi arrivati sono ottimi giocatori, gli esterni hanno gamba e sono perfetti per questo gioco. Sono under e potranno crescere e migliorare. Non siamo ancora brillanti ma è normale, significa che stiamo lavorando molto ma siamo abituati anche durante l’anno a lavorare tanto durante la settimana. Ciò ci permette di arrivare bene al fine settimana per la gara. Sulla situazione societaria noi abbiamo sempre avuto molta fiducia, consapevoli che la società avrebbe fatto il proprio dovere. Penso che presto si troverà una soluzione e si creerà l’entusiasmo giusto che merita il campionato di serie A e che sa dare la piazza di Salerno”.