Salernitana. Altro duro striscione contro la società

Prosegue senza sosta la contestazione della tifoseria granata nei confronti del co-patron Claudio Lotito e tutta la dirigenza della Salernitana. I supporter dell’ippocampo continuano a dare sfogo alla propria ira scagliandosi con veemenza contro una società definita ‘assente’ è reduce dall’ennesima stagione al quanto deludente.

Ancora una volta la Salernitana ha deluso le aspettative, mancando nuovamente l’accesso alla zona play-off. La stagione dei granata si è chiusa con un deludente decimo posto. Un traguardo che ha spinto in modo netto mister Gian Piero Ventura a rassegnare le proprie dimissioni, rifiutando di conseguenza il rinnovo di contratto.

Ennesima stagione fallimentare che non è andata proprio giù alla tifoseria granata che in questi gironi continua a tappezzare la città di Salerno con striscioni di vario tipo. “Stesso film, stessi protagonisti, stesso finale. La tua parola non vale niente, per noi sei solo un perdente” e “Lotito Pinocchio”. Sono stati questi i primi striscioni spuntati in città neo confronti della dirigenza, ma sopratutto contro Claudio Lotito.

A questi nelle ultime ore si è aggiunto anche quello esposto all’esterno dello stadio Arechi a firma sempre dalla parte calda del tifo granata. Gli ultras hanno deciso di continuare a farsi sentire usando ancora una volta parole dure per la società con a capo Claudio Lotito e Marco Mezzaroma: “Via da Salerno con il ‘Lanciafiamme’… Questa società latitante!”.

 

 

Nunzio Marrazzo 

Condividi