Salernitana. All’Arechi luci accese fino a tarda notte per ricordare Maradona

Prima un bel comunicato di vicinanza apparso sul sito ufficiale, poi una iniziativa simbolica assolutamente apprezzabile e che testimonia la vicinanza della Salernitana e della sua tifoseria al popolo napoletano e a tutti gli amanti del calcio: riflettori accesi allo stadio “Arechi”, quasi come se si volesse accompagnare idealmente in cielo Diego Armando Maradona scomparso prematuramente oggi pomeriggio a causa di un arresto cardiorespiratorio.

Nessuna rivalità a cospetto di un dolore così grande, capace di unire in un ideale abbraccio due tifoserie storicamente rivali. Lo stadio rimarrà acceso fino a tarda nottata, iniziativa pienamente condivisa con l’amministrazione comunale di Salerno nelle persone degli assessori Giordano e Caramanno.