Rinascita Boscotrecase si prende il derby, Cirillo: “Questo è solo l’inizio”

Un progetto che cresce e prova a diventare grande giorno dopo giorno, settimana dopo settimana. Stiamo parlando quello della Rinascita Boscotrecase, che sembra proprio voler spiccare il volo. Vero, resta comunque il campionato di Terza Categoria, ma quest’anno in quel di Boscotrecase sono state messe basi solide per il futuro. Un dato incoraggiante viene espresso proprio dall’andamento stagionale, che vede i vesuviani secondi dietro il Boys Ponticelli, mentre la terza Real Sangiovannese è lontana cinque punti.

Pellegrini - Rinascita Boscotrecase

Pellegrini – Rinascita Boscotrecase

VITTORIA NEL DERBY

Nell’ultima giornata di campionato, la squadra allenata da Rosario Iseo ha affrontato e superato il Pellegrini nel derby tra le confinanti Boscoreale e Boscotrecase. La Rinascita Boscotrecase si è imposta allo stadio Vittorio Pozzo, aprendo i giochi con Mautone e raddoppiando con Francesco Forte. Galvanizzati i biancazzurri provano a chiudere il match, ma vengono beffati da un contropiede avversario, con Ranieri (in rete anche all’andata, ndr) che riapre la gara. Il 3-1 arriva ed è ad opera di Francesco Matrone, una rete contestata dal Pellegrini, siglata quando un proprio giocatore era a terra. Qui il gesto di fair play da parte degli ospiti che concedono la rete del 3-2.

Questo il risultato al fischio finale, che serve alla Rinascita Boscotrecase di consolidare la seconda piazza, in attesa del Boys Ponticelli, che proprio domenica prossima arriverà proprio al Vittorio Pozzo di Boscoreale, per il big match della 14esima giornata.

Tifosi Rinascita Boscotrecase

Tifosi Rinascita Boscotrecase

IL MESSAGGIO DEL DS CIRILLO

Al termine del match arrivano le parole del direttore sportivo Gianluca Cirillo, tra i fautori di questo progetto boschese:

“Questo è solo l’inizio di un grande progetto che deve durare nel tempo, nato non solo per gioco ma per dare uno sfogo calcistico ed entusiasmo e portare un po’ di sociale a tutti questi ragazzi, che ci mancava da anni in questo paese che si merita questo e ben altro (Boscotrecase).

Stiamo sulla strada giusta è un grazie va in primis a chi avuto questa idea Nellí Di Martino e il sottoscritto Gianluca Cirillo, ma soprattutto alla dirigenza Salvatore Sorrentino e Vincenzo Marra che umilmente hanno messo a disposizione tutta la loro professionalità e competenza a questo progetto. Allo staff tecnico Rosario Giovanna Iseo Di Martino Michele e Vincenzo Longobardi che non mollano un centimetro è sempre sul pezzo a far migliorare questi ragazzi sul lato umano e calcistico.

E poi agli artefici i primi attori quelli che scendono in campo con la sciabola tra i denti cioè i ragazzi della squadra della Rinascita Boscotrecase che hanno accettato questo progetto a scatola chiusa dopo anni di non attivata e si sono presi la responsabilità di mettere la faccia in tutto e per tutto. Al paese, cioè, i nostri tifosi che ci sostengono in casa e fuori come 12esimo uomo in campo. Grazie, grazie, grazie e sempre forza Rinascita Boscotrecase”.