Real Poggiomarino-Maued 1-1. A De Luca risponde Lucarelli, pari al “Varone”

Finisce in parità la sfida valevole per la 18esima giornata di campionato tra Real Poggiomarino e Maued Sport. Una rete per tempo, con De Luca che manda in vantaggio gli uomini di De Luca, mentre nella ripresa il rigore di Lucarelli fissa il risultato sul pareggio. Un punto prezioso per i napoletani allenati da Illiano, mentre i vesuviani non concretizzano le diverse occasioni da rete avute nell’arco dei 90 minuti e probabilmente cedono il passo al Sant’Antonio, che domani ha l’opportunità di allungare.

LA SBLOCCA DE LUCA – Manca Lucarelli nell’attacco del Real Poggiomarino, al suo posto il millennial Auricchio, assenze anche a centrocampo il giovane Marigliano sostituito da Aufiero.  All’avvio i padroni di casa sono subito arrembanti e sfiorano il vantaggio con l’under Auricchio. Real Poggiomarino subito padrone del gioco va ancora vicino alla rete con De Luca che da solo l’illusione del gol. Il bomber dei vesuviani quache minuto più tardi si ripete, senza riuscire a mandare la palla in rete. Solo il Poggiomarino confeziona azioni percolose, ma senza riuscire a sbloccare il risultato, che resta fermo sulle reti bianche. Alla mezz’ora il risultato non cambia, con il Real Poggiomarino che continua a dominare senza trovare la rete, ci prova anche Parlato su schema di calcio d’angolo, ma la conclusione aerea del difensore centrale è di poco imprecisa. Poco prima del 40esimo il match si sblocca con De Luca che fa tutto da solo, prende palla sul out di destra, entra in area di rigore e con un mezzo cucchiao beffa l’estremo difensore napoletano. Nel finale De Luca va vicino alla doppietta e quindi al raddoppio, ma la conclusione è alta. Le squadre vanno a riposo con il risultato che premia gli uomini di Teta, in vantaggio con merito.

RIPRESA DI RIGORE – La ripresa inizia con dieci minuti di ritardo, al rientro dagli spogliatoi la Maued trova il pareggio su caclio di rigore trasformato da Lucarelli per fallo di mano di area di rigore. La risposta del Real Poggiomarino è immediata ma prota solo ad una travera presa da Aufiero. Gli uomini di Teta sfiorano il nuovo vantaggio con Lepre, che trova la manona del giovane D’Auria che devia in calcio d’angolo. I locali alzano la testa e si proiettni all’attacco trovando in due occasioni la rete del raddoppio, ma in entrambi i casi il direttore di gara annulla per posizione di fuorigioco degli attaccanti. I minuti passano, ma il risultato continua a dire 1-1 al “Varone”, De Luca si divora un gol già fatto e la Maued inizia a sentire il profumo di un punto d’oro in trasferta. Vengono concessi 5 minuti di recupero che non servono al Poggiomarino per conquistare la vittoria. La partita finisce cos√¨, un unto a testa e domani il Sant’Antonio ha l’opportunità per allungare in classifica.

REAL POGGIOMARINO – MAUED SPORT: 1-1 (1-0 pt)

Real Poggiomarino (4-3-3): Prete; Castaldi ’99 (57′ Nunziata ’99) (62′ Vicidomini ’99), Cangianiello, Parlato, Lepre ’01; Agnello, Savarese (89′ Crisantemo), Aufiero (62′ Ferrara); Di Ruocco, De Luca, Auricchio ’00 (82′ Palumbo ’00). A disposizione: Coticelli, Amita, De Rosa, Nappo ’01. Allenatore: Angelo Teta

Maued Sport (4-4-2): D’Auria ’99; Esposito (57′ Rullo), Lastra, Caccavale, Coppola ’01; Toscanesi ’00, Landieri ’99 (46′ Sannino), Cardinale, Lucarelli; Nebboso (Guarnieri ’01) (93′ Rotondo ’01), Campese. A disposizione: Saltalamacchia ’01, Pappacena ’00, Marino, Pezzella ’01. Allenatore: Gennaro Illiano

direttore di gara: il signor Stefano Serpico della sezione di Nola
assistenti: i signori Domenico Perna della sezione di Ercolano e Antonio Russo della sezione di Torre del Greco

reti: 39′ De Luca (RP), 51′ rig. Lucarelli (M)
ammoniti: Nebboso (M), De Luca (RP), D’Auria (M), Cardinale (M), Coppola (M)
espulsi:
angoli: 5-1
recupero: 1’pt, 5’st
note:

Dallo stadio “Vigilante Varone” di Sant’Antonio Abate, Gianfranco Collaro

Condividi