Real Poggio-Nocera 1-0. Spreca ma vince la squadra di Paduano

Real Poggio – Real Nocera 1 a 0
REAL POGGIO: Battaglia 6, Boccia 6 (32′ st Magliulo 6), Mastellone 6, Sormonto 6, Balzano 6 (30′ st Severino), Cangianiello 7, Brancaccio 7, Infante 7, Beato 6, Chiricolo 6, Cirillo 6. All. Paduano 7.5
REAL NOCERA: Brancaccio 6.5, Calabrese 6, Annarumma 6, Violante 6, De Maio 6, Pica 6.5, Amoci 5 (1′ st Scarlato 5.5), Cesarano 5.5 (37′ st. Stanzione sv), Scarlato 5.5, Molinini 5.5 (42′ st. Conforti sv), Brancaccio 6. All. Troiano 6
ARBITRO: Marfella di Napoli 6
RETI: 31′ st Severino
NOTE: Spettatori 400 circa. Ammoniti Sormonto, Severino, Mastellone, Cangianiello, Cesarano, Annarumma, Scarlato, Stanzione.
POGGIOMARINO. Vittoria di misura di un Real Poggiomarino a tratti devastante ma fin troppo sprecone. Gli uomini di Giovanni Paduano creano decine di occasioni da rete, ma riescono a superare il portiere Brancaccio – il migliore dei suoi – soltanto ad un quarto d’ora dalla fine. A segnare ci pensa Severino, appena entrato al posto del difensore centrale Balzano nel tentativo di risolvere finalmente la partita. √à la mossa perfetta del tecnico poggiomarinese: nemmeno due minuti, infatti, e Severino va in gol. Dunque, è servito tutto l’acume tecnico di Paduano affinch√© il Real riuscisse a strappare i tre punti all’ultima della classe: una compagine, quella di Nocerina Superiore, comunque mai doma e che finora sembra avere raccolto pochi punti rispetto al gioco espresso. Ad ogni modo i poggiomarinesi ci provano sin dall’inizio colpendo tra l’altro due pali ed una traversa fino alla rete decisiva. Negli ultimi dieci minuti sono gli ospiti a provare a raddrizzare la situazione, ma senza fortuna. Anzi, i padroni di casa in due occasioni vanno vicini al raddoppio. Un nuovo successo, quindi, per il Real dopo l’avvicendamento in panchina: in tre partite Paduano ha conquistato 7 punti sui 9 disponibili portando la squadra a quota 12 in classifica ed in piena lotta per i play off.
Condividi