Real Ottaviano C5. Sarà Miele a guidare il nuovo percorso

Dopo la notizia di qualche giorno fa, in cui il patron Aprile dichiarava la nuova gestione del Real Ottaviano C5 affidata a Saverio Nunziata, il nuovo progetto è partito con l’annuncio del mister per la Prima Squadra: sarà Luciano Miele.

Il tecnico di Roccarainola, avvicinato nelle scorse settimane ad un progetto logisticamente più vicino, ha invece preferito il duo Nunziata-Manfrevola per tornare in panca. Esperienza da vendere, grazie ai trascorsi nel futsal nazionale con l’Isef, l’ultimao passaggio nel 2011/12 alla Turris Octava in C1.
Una scelta dettata dalla garanzia che l’allenatore in C2 è un vero lusso, intanto sono stati confermati i calcettisti Aprile, Di Martino, Nunziata, Pagano e Serredi, ai quali si è aggiunto il primo colpo di mercato, il veterano bomber Paolo Iervolino, che è un ottavianese puro.

Il campo di casa sarà il Russetto, sintetico storico per la gioventù ottavianese, ma si punta alla riqualificazione del Palazzetto locale, insomma un anno di crescita e transizione, per la realtà rossoblu si intravedono già possibili new entries, sia per la rosa che per la struttura societaria. Dopo la scomparsa della vicina New Team San Giuseppe, sono tanti i ritorni verosimili. Su tutti quello di Lino Catapano, intenzionato a rimettersi in forma e dare il suo contributo sul campo, mentre papabile l’apporto fuori dal campo di Tommaso Speranza.

Il futsal ottavianese aveva bisogno di nuova linfa, il Real Ottaviano già scalda i motori.

Condividi