Puteolana Int. Ultimi ritocchi pre derby, Potenza: “Temiamo solo noi stessi”

Stamattina, sotto una pioggia battente, la Puteolana ha svolto allo stadio Domenico Conte di Pozzuoli la consueta seduta di rifinitura in vista dell’impegno tra le mura amiche col P. Marcianise. Per la sfida con i gialloverdi tornano a disposizione Napolitano e Alcolino, mentre non ce la fa Siciliano, out all’ultimo momento per infortunio. Sono venti i calciatori convocati dal tecnico dei flegrei Enzo Potenza:

Despucches, Alcolino (93′), Imbriaco, Paesano (94′), Carezza (94′), Montagna (94′), D’Ascia (95′), Russo, Capuano (95′), Visciano, Scognamiglio, Fioretti (95′), D’Auria (94′), Napolitano, Cigliano (95′), De Lucia (93′), Foggia, Pastore, Salvati, Manco.

Indisponibili: Signore, Guidelli (94′), Siciliano, Calone (95′)

Squalificato: Loiacono (93′)

 

Di questa partita dobbiamo temere soltanto noi stessi ‚Äì ha dichiarato l’allenatore dei granata Enzo Potenza – . Abbiamo un grande rispetto del Marcianise, una squadra che sta facendo delle cose davvero importanti. Alla società, al tecnico e ai calciatori gialloverdi auguro il meglio possibile, perch√© stanno dimostrando di poter competere con le corazzate del girone.

Noi cercheremo di fare la nostra partita come sempre. Non credo che un eventuale campo allentato dalla pioggia possa penalizzarci perch√© il terreno di gioco è uguale per entrambe le squadre. Dal mio primo giorno sulla panchina della Puteolana ho detto che non voglio sentir parlare di alibi, perch√© se volessimo appigliarci agli alibi potremmo trovarne a centinaia. I miei ragazzi invece ce l’hanno sempre messa tutta superando ogni difficoltà. Non ci resta che continuare sulla strada intrapresa nelle ultime settimane.

Ieri è ricorso il quinto anniversario della scomparsa dello storico tifoso della Puteolana Franco Serrapica, fondatore del Club cuore granata, che dopo la sua dipartita è stato a lui intitolato. In occasione della partita casalinga col P. Marcianise, la Puteolana onorerà la sua memoria: domani prima del calcio d’inizio della gara il capitano dei Diavoli rossi depositerà un mazzo di fiori sotto il settore Distinti davanti alla foto dell’indimenticato Franco Serrapica.

 

 

Condividi