Puteolana bloccata al Gobbato, pari col Pomigliano

Pareggia la Puteolana 1902 contro il Pomigliano nel primo turno di ritorno del campionato di Eccellenza. Risultato finale di 1-1. Nel primo tempo la Puteolana si rende pericolosa con la conclusione di Calone, fuori di poco. Poco dopo arriva il gol di Guglielmo che lascia partire un tiro preciso che s’insacca alle spalle del portiere.

Diavoli Rossi che sfiorano il 2-0 con Laringe che, partito in contropiede e saltato il portiere avversario, lascia partire un tiro che s’infrange sul palo. Al 35’ arriva il gol del Pomigliano, punizione da 40 metri, palla che spiove in area di rigore e tocco con la mano di Puzone. Calcio di rigore per i padroni di casa che insaccano con Falanga. Nella ripresa cross di Alvino al 3’ e nessuno che riesce a toccarla in rete.

Dall’altra parte ci prova Guidone, tiro fuori. La Puteolana ha poi due occasioni, con Prisco e Cappa, la prima viene parata, l’altra invece sparata alta. Nel finale miracoli di D’Aquino su Prisco, Grezio e Guglielmo.

Chiude così il match e Puteolana che non riesce a vincere alla prima uscita del 2024. Ora testa al match di ritorno per la semifinale di Coppa Italia contro l’Acerrana (2-0 per i granata all’andata).

 Tabellino:
Pomigliano: D’Aquino, Liguori, Liccardi, Paolillo, Granata, Terracciano, Szafran (67’ Landolfo), D’Errico (79’ Fragiello), Falanga (75’ Affinito), Colurciello (92’ Ciccarelli), Guidone (85’ Siciliano). A disp.: Viscardi, Di Maio, Cirillo. All.: Tudisco
Puteolana: Pirone, Calone, Amelio, Severino (68’ Battaglia), Puzone, Alvino (64’ Grezio), Vitale, Laringe, Prisco, Cappa (68’ Llama). All.: De Michele
 Marcatori: 9’ Guglielmo – 35’ Falanga Ammonizioni: Liccardi, D’Aquino