Puteolana 1902. Uscita indenne sull’ostico campo del Monospolis

MONOSPOLIS: Mirarco, Lacriola, Vetrugno, Camporeale, De Toma (71′ Pinto), Colella, Laboragine (86′ Adeshokan), Lanzillotta, Di Rito, Strambelli, Montaldi (62’Corvino). Panchina: Serrano,Marini, Disanto, Mastropasqua, Causio,Lananeve. All. De Luca

PUTEOLANA: Despucches, Carezza, D’Ascia, Imbriaco, Russo, Salvati, Visciano (91’Scognamiglio), Loiacono, Pastore, Siciliano(55′ Carannante), Fioretti (93’Capuano). Panchina: Amato, Paesano, Cimmino, De Lucia, Foggia, Cigliano.All. Potenza

ARBITRO: Moraglia di Verona (Bottiglia-Giarratano)

AMMONITI:Visciano, Fioretti, Strambelli, Colella.

ESPULSO: 41′ Loiacono

NOTE: giornata nuvolosa. Spettatori 2000 circa di cui una trentina provenienti da Pozzuoli. Manto erboso in buone condizioni. Angoli 5-6. Recuperi: 4′ p.t. ; 5′ s.t.

MONOPOLI. Una Puteolana dal cuore grande ottiene un utile pareggio sull’ostico campo del Monopoli. I granata, belli nel primo tempo fino all’espulsione al 41′ di Loiacono, riescono ad uscire imbattuti dal Veneziani grazie a una prestazione generosa. Per i Diavoli rossi è il terzo risultato utile consecutivo. Contro i pugliesi mister Potenza sistema la squadra in campo con 4-4-2, mentre il tecnico dei biancoverdi De Luca sceglie il 4-3-3. I flegrei hanno un ottimo approccio alla partita e dopo appena 4’sciupano un grande occasione per passare in vantaggio: Loiacono riceve palla in area di rigore e da solo davanti al portiere calcio alto di sinistro. Salvati e compagni giocano i primi 30′ con personalità mettendo in difficoltà i padroni di casa, che al 32′ provano a rendersi pericolosi, ma Carezza è attento ad anticipare Di Rito ben appostato a pochi metri dalla porta. Gli ospiti non stanno a guardare e al 38′ il destro di Pastore finisce di poco a lato. Al 41′ l’episodio che cambia la partita: su segnalazione del guardalinee Giarratano l’arbitro Moraglia di Verona espelle il centrocampista granata Loiacono per una presunta manata a De Toma. L’espulsione accende gli animi dei calciatori delle squadre con un parapiglia in campo e il gioco resta fermo per alcuni minuti. Si va al riposo sullo zero a zero. Nella ripresa il Monopoli prova a sfruttare la superiorità numerica mettendo sotto pressione la formazione di Potenza. Al 48′ è bravo Despucches ad opporsi di piede alla conclusione insidiosa di Di Rito da distanza ravvicinata. I biancoverdi insistono ed è ancora Di Rito a mettersi in luce al 61′, ma la mira dell’attaccante argentino è imprecisa. Al 72′ prodigioso intervento di Despucches che respinge il tiro di Corvino presentatosi a tu per tu in area con l’estremo difensore granata. La Puteolana prova ad allentare la morsa e non concede molto ai pugliesi. I Diavoli rossi al 90′ si rendono pericolosi con una punizione di Salvati dai venti metri di poco fuori. Dopo 5′ di recupero i granata possono festeggiare con i trenta tifosi giunti da Pozzuoli per la conquista di un punto che fa morale e classifica.

Ufficio stampa – Danilo Iacuaniello

 

Condividi