Real Rovigliano

Prima Categoria, la Real Rovigliano comincia con il piede giusto: Juventude Stabia K.O. per 2-1

Buona la prima per la Real Rovigliano, che bagna – è proprio il caso di dirlo, viste le condizioni meteo in cui si è giocato – con una vittoria l’esordio in campionato. I giallorossi di patron Albergatore si impongono, infatti, per 2-1 contro la Juventude Stabia nella prima giornata del Girone F di Prima Categoria, in un match intenso e godibile. A partire meglio sono proprio gli stabiesi, che alla prima occasione colpiscono un palo. La prima frazione è decisamente di marca ospite, ma è la Real a passare in vantaggio: guizzo di Mellone sulla destra, cross dalla trequarti verso il centro, dove Russo la gira a volo e, complice un intervento imperfetto dell’estremo difensore ospite, porta in vantaggio gli oplontini. Come detto, però, è la Juventude a giocare meglio e, dopo aver colpito un altro legno con una splendida rovesciata di Di Ruocco, trovano il meritato pareggio con un incursione centrale di Bali.

Nel secondo tempo, le squadre si affrontano a viso aperto nel tentativo di vincerla, ma è nel finale che arriva il momento decisivo. Al minuto 39, infatti, l’episodio che decide la partita: dagli sviluppi di un calcio d’angolo, Ruggiero sbaglia l’intervento, mandando incredibilmente la sfera nella propria porta. Gli stabiesi tentano il tutto per tutto negli ultimi dieci minuti – recupero compreso – ma la squadra di mister Cuomo serra le fila e trova una vittoria sofferta ma preziosa in quel del Vittorio Pozzo di Boscoreale.

Real Rovigliano